Alice Springs

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alice Springs
città
Alice Springs
Alice Springs – Veduta
Localizzazione
Stato Australia Australia
Stato o territorio Flag of the Northern Territory.svg Territorio del Nord
Local Government Area Città di Alice Springs
Territorio
Coordinate 23°42′00″S 133°52′12″E / 23.7°S 133.87°E-23.7; 133.87 (Alice Springs)Coordinate: 23°42′00″S 133°52′12″E / 23.7°S 133.87°E-23.7; 133.87 (Alice Springs)
Altitudine 576 m s.l.m.
Superficie 149 km²
Abitanti 121 734 (2007)
Densità 817,01 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orario UTC+9:30
Cartografia
Mappa di localizzazione: Australia
Alice Springs
Sito istituzionale

Alice Springs è la seconda città più popolosa del Territorio del Nord in Australia. Comunemente conosciuta come "the Alice" o semplicemente "Alice" aveva nel 2005 una popolazione di 26.486 abitanti (121.734 contando l'area metropolitana). Con una media di 576 metri s.l.m., la città si trova a 1 200 chilometri dall'oceano più vicino e a 1 500 dalle principali città più vicine, Darwin e Adelaide, molto vicina quindi al centro geografico australiano. L'area è denominata Mparntwe, nome dato dagli aborigeni Arrernte, i quali hanno vissuto nel deserto centrale australiano sul territorio di Alice Springs e dintorni per più di 50 000 anni.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Le sorgenti che diedero il nome alla città

Tra il 1861 e l'anno successivo, John McDouall Stuart condusse una spedizione attraverso l'Australia centrale, passando ad ovest di quella che più tardi sarebbe diventata Alice Springs, e stabilendo così una nuova rotta che portava dal sud al nord del continente. Un primo insediamento divenne realtà grazie alla costruzione di un ripetitore sulla Australian Overland Telegraph Line, una linea telegrafica la quale collegava Adelaide a Darwin e alla Gran Bretagna. La OTL venne completata nel 1872, sulle orme della rotta di Stuart, aprendo la strada ad un insediamento permanente. Dopo quell'evento non ci furono significativi movimenti di persone nella zona, fino a quando nel 1887 non venne scoperto l'oro a Arltunga, 100 chilometri ad est di Alice Springs. Fino agli anni trenta comunque la città mantenne il nome di Stuart.

Il telegrafo era situato accanto a ciò che si riteneva un bacino d'acqua fisso, in quello che normalmente era un fiume secco, il Todd; il luogo fu così chiamato ottimisticamente Alice Springs, le sorgenti di Alice, nome della moglie del Direttore Generale delle Poste dell'Australia Meridionale, Sir Charles Todd. Il fiume Todd prese il nome dallo stesso Charles invece. Il mezzo di trasporto originale nell'area ancora selvaggia erano i cammelli, organizzati in lunghe carovane gestite dalle tribù Pashtun immigrate dalla frontiera con l'allora India Britannica, definiti cammellieri afgani.

Negli anni sessanta Alice Springs divenne un importante centro per la difesa dello stato, a causa dello sviluppo del Pine Gap condiviso da australiani e statunitensi, una stazione di tracciamento satellitare che diede lavoro a circa 700 persone provenienti da entrambi i paesi.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Musei[modifica | modifica sorgente]

Nella città è presente il Central Australian Aviation Museum, uno dei non molti musei aeronautici nazionali.[1]

Persone legate ad Alice Springs[modifica | modifica sorgente]

Gemellaggi[modifica | modifica sorgente]

Afghanistan Paghman, dal 2005[2]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Alice Springs Town Centre. Central Australian Aviation Museum
  2. ^ Alice Springs - Sister city media release, Alice Springs Town Council, 9 agosto 2005. URL consultato il 5 luglio 2007.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Australia Portale Australia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Australia