Ah Kong

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Ah Kong (Cinese: 阿公) fu un'organizzazione criminale cinese (non una triade) coinvolta nel traffico di eroina tra gli anni '70 e '90. Fu uno dei più grandi traffici di droga al mondo: tra Singapore ed Amsterdam. e si rifornivano da Bangkok[1].

Dopo l'omicidio del boss di Ah Kong nel 1997, ad Amsterdam hanno cominciato a perdere di influenza Un altro capo morì nel marzo 2010.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Ah Kong è cresciuta e prosperata fino al 1978. Quando il Central Narcotics Bureau (CNB) di Singapore venne a conoscenza delle sue attività, furono mandati agenti sotto copertura ad Amsterdam ed in altre città europee per verificarne le attività. Condivisero le informazioni acquisite con le altre forze di polizia del sud-est asiatico, dell'Europa e degli Stati Uniti.

Le autorità di Singapore scoprirono che l'organizzazione era composta da marinari e latitanti, e che vi erano 4 capi, uomini-chiave. Ha una chiara gerarchia come quella di una impresa.

Han diversificato le loro attività in ristoranti, traffico di diamanti, agenzie viaggio, night club, gioco d'azzardo e nella compravendita di film di Kung fu a absso costo ad Hong Kong.

Anni '80 e '90[modifica | modifica sorgente]

Oggi[modifica | modifica sorgente]

Sebbene il periodo d'oro di questa organizzazione criminale sia passato, sono ancora attivi alcuni membri che operano in modo individuale o in piccoli gruppi, sparsi tra l'Europa, l'Asia e l'Australia, e altre si sono uniti ad altri gruppi.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Ng Tze Yong (21 November 2006). "Ruled in Europe, busted in S'pore ". The New Paper (Singapore).