Acido dimetilarsinico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Acido dimetilarsinico
Cacodylic-acid-3D-sticks.png
Cacodylic-acid-tetrahedral.png
Nome IUPAC
acido dimetilarsinico
Nomi alternativi
dimetilarsinato, acido cacodilico
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolare C2H7AsO2
Massa molecolare (u) 138,00
Numero CAS [75-60-5]
PubChem 2513
Indicazioni di sicurezza
Simboli di rischio chimico
tossicità acuta pericoloso per l'ambiente

pericolo

Frasi H 301 - 331 - 410
Consigli P 261 - 273 - 301+310 - 311 - 501 [1][2]

L'acido dimetilarsinico (DMA o DMAA), chiamato anche acido cacodilico o dimetilarsinato, è un composto chimico dell'arsenico.

Come gli altri composti metilati dell'arsenico risulta meno tossico dell'arsenico inorganico in quanto entra nei meccanismi di detossificazione di alcuni organismi[3]; tuttavia risulta potenzialmente cancerogeno[4].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Sigma Aldrich; rev. del 29.10.2012
  2. ^ Smaltire presso un impianto di trattamento dei rifiuti autorizzato.
  3. ^ J. Thomas Hindmarsh, Caveats in hair analysis in chronic arsenic poisoning, Clinical Biochemistry 35 (2002), 1-11
  4. ^ Miroslav Stýblo, Zuzana Drobná, Ilona Jaspers, Shan Lin, e David J Thomas, The role of biomethylation in toxicity and carcinogenicity of arsenic: a research update, Environ Health Perspect.110 (2002), 767–771.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

chimica Portale Chimica: Il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia