17-fenilandrostenolo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
17-fenilandrostenolo
17-Phenylandrostenol.png
Nome IUPAC
(3R,5S,8R,9S,10S,13S,14S)-10,13-dimetil-
17-fenil- 2,3,4,5,6,7,8,9,11,12,14,15-
dodecaidro-1H-ciclopenta[a]fenantren-3-olo
Nomi alternativi
(3α,5α)-17-fenil-androst-16-en-3-olo
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolare C25H34O
Massa molecolare (u) 350.535 g/mol
Numero CAS [465-65-6]
PubChem 25068278
SMILES C[C@]12CC[C@H]
C[C@@H]1CC[C@@H]3
d[C@@H]2CC[C@]4
([C@H]3CC=C4
C5=CC=CC=C5)C)O
Indicazioni di sicurezza

Il 17-fenilandrostenolo (abbreviazione inglese: 17-PA) è un farmaco steroideo che si lega ai recettori GABAA. Agisce come antagonista nei confronti degli effetti sedativi degli steroidi neuroattivi, ma ha scarso effetto se somministrato da solo e non blocca gli effetti di benzodiazepine o barbiturati[1][2].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Mennerick S, He Y, Jiang X, Manion BD, Wang M, Shute A, Benz A, Evers AS, Covey DF, Zorumski CF, Selective antagonism of 5alpha-reduced neurosteroid effects at GABA(A) receptors in Molecular Pharmacology, vol. 65, nº 5, maggio 2004, pp. 1191–7, DOI:10.1124/mol.65.5.1191, PMID 15102947.
  2. ^ Kelley SP, Alan JK, O'Buckley TK, Mennerick S, Krishnan K, Covey DF, Leslie Morrow A, Antagonism of neurosteroid modulation of native γ-aminobutyric acid receptors by (3α,5α)-17-phenylandrost-16-en-3-ol in European Journal of Pharmacology, vol. 572, 2–3, ottobre 2007, pp. 94–101, DOI:10.1016/j.ejphar.2007.06.028, PMC 2098702, PMID 17658511.