Édouard Alphonse James de Rothschild

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Édouard Alphonse James de Rothschild
Édouard Alphonse James de Rothschild.jpg
Dati biografici
Nazionalità Francia Francia
Polo Polo pictogram.svg
Carriera
Squadre di club
 ? Bagatelle Polo Club de Paris
Palmarès
Squadra mista Squadra mista
Giochi olimpici 0 0 1
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Barone Édouard Alphonse James de Rothschild (Parigi, 24 febbraio 1868Parigi, 30 giugno 1949) è stato un banchiere e giocatore di polo francese.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Figlio unico di Alphonse de Rothschild, alla morte di questi successe alla direzione della Banque Rothschild. Dal 1906 al 1936 fu anche reggente della Banca di Francia.

Da suo padre ereditò anche il grande vigneto della Château Lafite Rothschild e la ricca collezione d'arte. In questa ricca collezione vi erano anche sculture di Jean-Louis Lemoyne e pitture di Élisabeth Vigée-Le Brun e Rembrandt.

Come suo padre, de Rothschild ebbe anche una grande passione per i purosangue. Partecipò al torneo di polo della II Olimpiade di Parigi del 1900. La sua squadra, il Bagatelle Polo Club de Paris, fu eliminata in semifinale, aggiudicandosi così la medaglia di bronzo.

Sposò Germaine Halphen (1884-1975), figlia dell'ingegnere e banchiere Emile Halphen e di Louise Fould, nipote del compositore Fernand Halphen. Dal matrimonio ebbe tre figli: Guy, Jacqueline e Bethsabée de Rothschild.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato
1900 Giochi olimpici Francia Parigi Polo Bronzo

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]