Zero Tolerance (film 1995)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Un lungo weekend di paura
Titolo originaleZero Tollerance
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1995
Durata88 min
Genereazione
RegiaJoseph Merhi
ProduttoreJoseph Merhi, Richard Pepin
Casa di produzionePM Entertainment
Effetti specialiRichard Cole
MusicheJohn Gonzalez
Interpreti e personaggi

Zero Tollerance è un film statunitense del 1995 diretto da Joseph Merhi.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Jeff Douglas è un agente dell'FBI a cui Ray Manta boss dell'organizzazione mafiosa Mano Bianca ha sterminato la famiglia; Douglas nonostante il dolore personale provato, non si rassegna e inizia una privata caccia senza tregua ai boss mafiosi che lo porta in diverse città e fa di lui un bersaglio mobile.

Produzione e distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è prodotto e distribuito dalla PM Entertainment del regista e produttore siriano Joseph Merhi. In diversi paesi è uscito con i titoli seguenti[1]:

  • in Brasile/Portogallo (Tolerância Zero)
  • in Francia (Dans la ligne de feu)
  • in Romania (Justitie în afara legii)
  • in Spagna (Sin piedad)
  • in Ungheria (Tűréshatár)
  • in Germania (Zero Tolerance)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Zero Tollerance - Date di uscita, su imdb.com. URL consultato il 18 novembre 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema