Zefirino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Zefirino è un nome proprio di persona italiano maschile[1][2][3][4].

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

Varianti in altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Continua il nome latino Zephyrinus, derivato a sua volta dal nome Zefiro o Zeffiro[1][2][3][9]; si tratta, per la precisione, di una forma aggettivale, con il significato cioè di "relativo a Zefiro", "di Zefiro"[1][6] (sebbene spesso venga considerato un suo semplice diminutivo[5][2]).

Il nome, attestato solo in epoca cristiana ma nato sicuramente in ambienti pagani[1], è noto per essere stato portato da papa Zefirino, quattordicesimo successore di Pietro sul soglio pontificio, al cui culto si deve parte della sua diffusione[1][2]. Piuttosto in voga in Italia fino al XIX secolo, è successivamente caduto largamente in disuso[1].

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

L'onomastico si festeggia il 26 agosto (o il 20 dicembre) in memoria di san Zefirino, papa e martire[1][4][11]. Si ricordano con questo nome anche alcuni beati:

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Variante Zeffirino[modifica | modifica wikitesto]

Variante Zefferino[modifica | modifica wikitesto]

Variante Ceferino[modifica | modifica wikitesto]

Altre varianti[modifica | modifica wikitesto]

Varianti femminili[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h Tagliavini, pp. 436-437.
  2. ^ a b c d e f g h i j k De Felice, p. 156.
  3. ^ a b c d e f g La Stella T., p. 382.
  4. ^ a b Burgio, p. 348.
  5. ^ a b c d e Accademia della Crusca, p. 731.
  6. ^ a b c d e f g h i Albaigès i Olivart, p. 71.
  7. ^ (EN) Zéphyrine, su Behind the Name. URL consultato il 23 giugno 2018.
  8. ^ a b c d e Sheard, p. 600.
  9. ^ a b c d (EN) Zeferino, su Behind the Name. URL consultato il 23 giugno 2018.
  10. ^ Albaigès i Olivart, p. 259.
  11. ^ a b c d e Santi e beati di nome Zefirino e Zeffirino, su Santi, beati e testimoni. URL consultato il 23 giugno 2018.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi