Zefferino Tomè

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
sen. Zefferino Tomè
Bandiera italiana
Parlamento italiano
Senato della Repubblica
Luogo nascita Casarsa della Delizia
Data nascita 1º dicembre 1905
Luogo morte Pordenone
Data morte 4 marzo 1979
Titolo di studio laurea in giurisprudenza
Professione avvocato
Partito Democrazia Cristiana
Legislatura I, II
Gruppo Democratico Cristiano
Regione Friuli Venezia Giulia
Collegio San Vito al Tagliamento
Pagina istituzionale

Zefferino Tomè (Casarsa della Delizia, 1º dicembre 1905Pordenone, 4 marzo 1979) è stato un partigiano e politico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Laureatosi in giurisprudenza, fu partigiano durante la Seconda guerra mondiale nelle file della Brigata Osoppo.

Fu eletto al Senato della Repubblica per la I e II legislatura (1948 - 1958) nella Democrazia Cristiana. Fu anche sindaco di San Vito al Tagliamento.

Grande amico di Pier Paolo Pasolini, con lui fondò il Movimento Popolare per l'Autonomia Regionale del Friuli.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]