Wut (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Wut
Titolo originaleWut
PaeseGermania
Anno2006
Formatofilm TV
Generedrammatico, thriller
Durata89 min
Lingua originaleTedesco e turco
Crediti
RegiaZüli Aladag
SceneggiaturaMax Eipp
Interpreti e personaggi
FotografiaWojciech Szepel
MontaggioDora Vajda e Andreas Wodraschke
MusicheJohannes Kobilke
ScenografiaPeter Menne
CostumiRiccarda Merten-Eicher
TruccoSimone Rademacher e Markus Scharping
Effetti specialiMichael Bouterweck (non accreditato)
ProduttoreWolf-Dietrich Brücker
Produttore esecutivoChristian Granderath
Casa di produzioneColonia Media e WDR
Prima visione
Data29 settembre 2006
Rete televisivaARD

Wut è un film televisivo del 2006 diretto da Züli Aladag.[1]

L'emittente televisiva ARD aveva pensato inizialmente di trasmettere il film il 27 settembre 2006 in prima serata, ma a causa dei temi trattati decise di posticipare la sua trasmissione al 29 settembre in seconda serata.[2]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Simon Laub, professore di letteratura, e sua moglie Christa, agente immobiliare, vivono con il figlio Felix in un tranquillo quartiere di Berlino. Ben presto, Felix si scontra con Can, figlio di un fruttivendolo turco e capo di una banda, il quale inizia a tormentare la famiglia Laub.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DE) Peter Luley, "Wut" aus dem Migrantenmilieu, in Süddeutsche Zeitung, 19 maggio 2010. URL consultato il 25 febbraio 2017.
  2. ^ Wut - Trivia

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione