Witch hazel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Witch Hazel)
Infiorescenze di Hamamelis virginiana, detta American witch-hazel

Witch hazel è un'espressione della lingua inglese che viene usata per indicare varie piante del genere della amamelidi, oltre ad essere adottata come nome per divesi personaggi di streghe.

Etimologia e utilizzo[modifica | modifica wikitesto]

L'espressione witch hazel è attestata a partire dagli anni 1540[1]; witch risale probabilmente al termine inglese antico wice, che indicava genericamente vari alberi dai rami flessibili (da wican, "piegare", risalente alla radice protoindoeuropea *weik-, "piegare", "avvolgere"); hazel va ricondotto all'inglese antico hæsel, che designava vari tipi di arbusto[1]. Il termie è usato anche per indicare una lozione astringente prodotta con la Hamamelis virginiana[1].

L'espressione è stata in seguito adottata per diverse streghe dei fumetti, facendo un gioco di parole tra lo witch di witch hazel e la parola inglese witch, "strega" (che ha un'origine del tutto differente). Per le streghe identificate con questo termine spesso "Hazel" finisce per diventare il loro nome proprio.

Tra gli esempi di streghe chiamate "Witch Hazel" si possono citare:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) witch hazel, su Online Etymology Dictionary. URL consultato il 13 dicembre 2017.