Wikipedia:Vaglio/Studio Ghibli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Studio Ghibli (anime e manga · cinema)[modifica wikitesto]

Recentemente ho aggiunto informazioni alla sezione "storia" e ritengo che la pagina abbia bisogno di grandi modifiche, che difficilmente, visto l'argomento trattato, potrebbero essere effettuate da un solo utente --Andreasciplo (msg) 19:37, 4 gen 2017 (CET)

Revisori[modifica wikitesto]

Suggerimenti[modifica wikitesto]

  • La lunga citazione andrebbe sostituita da un testo che ne riassuma i contenuti pertinenti - così com'è potrebbe essere anche violazione di copyrigth.--Moroboshi scrivimi 15:01, 15 gen 2017 (CET)
    ✔ Fatto--Andreasciplo (msg) 19:51, 17 gen 2017 (CET)
  • Sarebbe necessaria una sezione "tematiche"?--Andreasciplo (msg) 18:16, 20 mar 2017 (CET)
  • Complimenti per aver già fatto tanto. Non mi convincono tanto i loghi dei film nella tabella, che non danno alcun contributo informativo e messi così tutti insieme stonano un po', per me meglio spostarli nelle voci dei singoli film. Stessa cosa per il logo di Lucky Red, che è solo lontanamente connesso con l'argomento della voce e sa un po' di pubblicità. Il link a Rottentomatoes è errato, qui quello funzionante. Sei in possesso di qualche libro sull'argomento per espandere ancora? --WalrusMichele (msg) 14:22, 30 mar 2017 (CEST)
    Il link è stato cambiato. Comunque ho un piccolo saggio su Miyazaki --Andreasciplo (msg) 16:45, 30 mar 2017 (CEST)
  • Non so quanto mi sarà possibile intervenire durante il vaglio, ma segnalo alcuni testi critici utili, che forse Walrus ha già usato in altre voci. Studio Ghibli: The films of Hayao Miyazaki and Isao Takahata di Le Blanc e Odell può rivelarsi utile. Ci sono molti testi a nostra disposizione. Fra questi, uno di Fontana. Benché la Napier non sia sempre attendibile, segnalo Anime from Akira to Howl Moving Castle, che ho caricato sulla mia biblioteca di Drive che ACAB. Ci sarebbero anche i Storia dell'animazione giapponese di Fontana e Tarò (di cui dispongo materialmente) e l'altro di Tavassi. Quest'ultimo è preferibile; è più accurato e più completo. Potrei reperirlo in libreria. Mi permetto di fare un'osservazione: le interviste degli autori e fonti di prima mano sono sempre preferibili. Ultimamente le sto preferendo. Anche i più accurati e completi hanno dei limiti. Suggerisco, in ultimo, di migliorare la prosa della voce, sì da renderla più gradevole e chiara. Con un po' di impegno, la voce potrebbe ambire ad un riconoscimento di qualità :) --TeenAngels1234 (msg) 15:40, 31 mar 2017 (CEST)
    Grazie mille per tutto il materiale fornito --Andreasciplo (msg) 17:07, 31 mar 2017 (CEST)

Cannarsese[modifica wikitesto]

La pagina non è scritta in italiano, ma in cannarsese: questa cosa non è accettabile, perché Wikipedia è un'enciclopedia e non uno dei suoi adattamenti pieni di parole pompose sbagliate e frasi col verbo in fondo. Sto procedendo a tradurre l'intera voce in italiano corrente, con buona pace di Cannarsi che sicuramente ci ha messo mano. --panappパナップ 13:18, 11 mag 2017 (CEST)

Colpa mia. Mi dispiace. Non era mia intenzione emulare un curatore del doppiaggio così raffinato da mandare in crisi Dante Alighieri in persona. --Andreasciplo (msg) 18:46, 11 mag 2017 (CEST)

Distribuzione/Cannarsi[modifica wikitesto]

Non sono riuscito a trovare fonti più autorevoli di dailybest, orgoglionerd, ign italia, cinefile, dimensionefumetto. Proporrei la seguente rielaborazione:

I suoi adattamenti, tuttavia, sono stati aspramente criticati poiché, a detta di alcuni, verrebbe adoperata una «traduzione letterale, senza alcun rispetto delle regole sintattiche e grammaticali, dell’uso corrente o del contesto culturale della lingua di destinazione»[1] .; d'altra parte lo stesso Cannarsi ha sempre difeso i suoi lavori, mettendone in risalto la fedeltà all'originale. (fonte: http://www.cinefile.biz/il-doppiaggio-intervista-a-gualtiero-cannarsi)

Può andare bene? --Andreasciplo (msg) 10:31, 17 giu 2017 (CEST)

  1. ^ (IT) Studio Ghibli: i nuovi adattamenti italiani dei film sono peggio dei meme, in DAILYBEST, 18 dicembre 2015. URL consultato il 16 giugno 2017.