Walter Odington

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Walter Odington (... – 1330) è stato un compositore, scienziato e alchimista inglese.

È conosciuto anche come Walter di Evesham e a volte viene confuso con Walter di Eynsham, che visse circa cinquant'anni prima di lui.

Nella prima parte della sua vita religiosa risedette a Evesham e successivamente a Oxford, dove si impegnò nella matematica e nell'astronomia almeno dal 1316.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Sebbene abbia scritto prevalentemente su argomenti scientifici, il trattato più famoso è il De Speculatione Musices, un saggio databile fra la fine del 1300 e il 1316. Odington vi raccoglie tutta la conoscenza musicale dell'epoca, aggiungendovi alcune proprie considerazioni teoriche.

Altre opere:

  • Ycocedron;
  • Declaratio motus octavæ spheræ;
  • Tractatus de multiplicatione specierum in visu secundum omnem modum;
  • Ars metrica Walteri de Evesham;
  • Liber quintus geometriæ per numeros loco quantitatum;

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN27422413 · ISNI (EN0000 0000 8106 636X · LCCN (ENn86090357 · GND (DE100955843 · BAV ADV10286232 · CERL cnp00166686