Verginità indifesa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Verginità indifesa
Titolo originaleNevinost bez zastite
Paese di produzioneJugoslavia
Anno1968
Durata75 min
Dati tecniciB/N e a colori
Generedocumentario
RegiaDušan Makavejev
SceneggiaturaDušan Makavejev e Branko Vucicević
FotografiaStevan Misković e Branko Perak
MontaggioIvanka Vukasović
MusicheVojislav Kostić
Interpreti e personaggi

Verginità indifesa (Nevinost bez zastite) è un film documentario del 1968 diretto da Dušan Makavejev.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

1942, Belgrado. Durante l'occupazione della città da parte dei nazisti, un uomo salva la ragazza che ama dalla crudele matrigna di lei. Contemporaneamente scorrono immagini documentarie tratte da cinegiornali dell'epoca e interviste ai componenti del cast del film.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film si basa su una pellicola del 1941 dallo stesso nome prodotta, scritta diretta e interpretata dal ginnasta Dragoljub Aleksić, che non venne mai distribuita a causa della censura nazista. Makavejev completò il film utilizzando materiale di repertorio e interviste appositamente realizzate[1].

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Slavoj Žižek, Evento, UTET, 14 ottobre 2014, ISBN 9788851126261. URL consultato il 20 febbraio 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema