The Venus Project

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Venus Project)
The Venus Project
The Venus Project
Abbreviazione TVP
Fondazione 1995
Fondatore Jacque Fresco
Sede centrale Stati Uniti Venus
Direttore Roxanne Meadows
Motto Beyond politics, poverty and war
Sito web

Il Venus Project (IPA: [ðə ˈviː.nəs ˈprɒdʒ.ekt]) è un'organizzazione che punta a realizzare la Resource-Based Economy[1].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Dall'inizio degli anni ottanta, Jacque Fresco, dopo aver acquistato otto ettari e mezzo di terra nell'area di Venus, in Florida, decise di costruire un centro di ricerca, con l'aiuto della sua socia Roxanne Meadows e di alcuni amici.

Nel 1994, ad anticipare gli obiettivi e le proposte del Venus Project è stato il documentario The Venus Project: The Redesign of a Culture; l'anno seguente venne pubblicato l'omonimo saggio che accompagnò la fondazione dell'organizzazione da parte di Fresco e della Meadows, che ne è stata la cofondatrice.

Nel 2001, il Venus Project ha prodotto il documentario Welcome to the Future.

Nel 2002, il Venus Project ha pubblicato il saggio The Best That Money Can't Buy: Beyond Politics, Poverty & War, scritto da Jacque Fresco, in cui si delinea il tipo di società che il TVP intende mettere in piedi; nello stesso anno, sono stati prodotti due documentari brevi: Cities in the Sea e Self-erecting Structures.

Nel 2007, il Venus Project ha pubblicato il saggio Designing the Future, scritto da Jacque Fresco, e un breve documentario omonimo.

Nell'ottobre 2008, con la proiezione e la diffusione online del web film Zeitgeist: Addendum[2] di Peter Joseph, il TVP ha ottenuto, per la prima volta, grande visibilità; nel 2009, visto il successo riscosso dal documentario, Joseph ha deciso di fondare il Movimento Zeitgeist che, da quel momento, inizia ad essere il braccio attivista del Venus Project.

Nel 2010, il Venus Project, con il sostegno logistico del Movimento Zeitgeist, ha compiuto un tour di ventisei seminari in venti Paesi del mondo.

Il 15 gennaio 2011 è stato diffuso Zeitgeist: Moving Forward[3], che ha dato ulteriore spazio e visibilità al TVP, ma nella primavera dello stesso anno, il Venus Project e il Movimento Zeitgeist hanno deciso di interrompere la loro collaborazione; date le circostanze, il TVP ha ritenuto di dare vita al TVP Global Activism, composto da team di supporter che promuovono e diffondono gli obiettivi e le proposte a livello nazionale, ma che si tengono in contatto a livello mondiale.

Il 30 marzo 2012, il Venus Project ha caricato su YouTube il documentario Paradise or Oblivion[4]. Tre anni dopo, il 2 marzo 2015, ha rilasciato le prime due parti del documentario The Choice is Ours[5]; il rilascio della terza parte è previsto per gli ultimi mesi dello stesso anno.

Economia basata sulle risorse[modifica | modifica wikitesto]

Jacque Fresco ha ideato il termine e il significato di Resource-Based Economy (RBE o "economia basata sulle risorse"), che altro non è che il piano che il Venus Project propone per superare l'attuale sistema economico basato sulla scarsità delle risorse.

È un sistema socioeconomico olistico nel quale i beni e i servizi sono disponibili senza l'uso di denaro, credito, baratto, debito o schiavismo. La premessa sulla quale si basa questo sistema è che la Terra è ricca di risorse e la pratica di razionarle attraverso i metodi monetari è inappropriata e controproduttiva per la sopravvivenza stessa del genere umano. [6]

In questa società, tutte le risorse verrebbero considerate patrimonio comune dell'umanità e l'obiettivo sarebbe quello di accrescere lo standard di vita di tutte le persone.

Missione[modifica | modifica wikitesto]

Al fine di arrivare ad una fase di transizione dall'attuale sistema all'economia basata sulle risorse, il Venus Project sta lavorando a un lungometraggio che mostri la vita all'interno dell'RBE.

Pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • The Venus Project: The Redesign of a Culture, 1995
  • The Best That Money Can't Buy: Beyond Politics, Poverty & War, 2002
  • Designing the Future, 2007

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

  • The Venus Project: The Redesign of a Culture, 1994
  • Welcome to the Future, 2001
  • Cities in the Sea, 2002
  • Self-erecting Structures, 2002
  • Designing the Future, 2006
  • Paradise or Oblivion, 2012
  • The Choice is Ours, 2015

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) The Venus Project. URL consultato l'11 gennaio 2015.
  2. ^ YouTube Zeitgeist: Addendum doppiato in italiano
  3. ^ YouTube Zeitgeist: Moving Forward
  4. ^ YouTube Paradise or Oblivion
  5. ^ YouTube The Choice is Ours
  6. ^ (EN) Resource-Based Economy. URL consultato il 13 gennaio 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]