Valcasoni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Valcasoni
frazione
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneVeneto-Stemma.png Veneto
Città metropolitanaProvincia di Venezia-Stemma.png Venezia
ComuneEraclea-Stemma.gif Eraclea
Territorio
Coordinate45°35′N 12°41′E / 45.583333°N 12.683333°E45.583333; 12.683333 (Valcasoni)Coordinate: 45°35′N 12°41′E / 45.583333°N 12.683333°E45.583333; 12.683333 (Valcasoni)
Altitudine2[1] m s.l.m.
Abitanti562[2]
Altre informazioni
Cod. postale30020
Prefisso0421
Fuso orarioUTC+1
PatronoGesù Buon Pastore
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Valcasoni
Valcasoni

Valcasoni è una frazione del comune di Eraclea, nella città metropolitana di Venezia. Chiamata in passato anche Sette Casoni, risulta abitata sino dal Medioevo.[3]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

In una mappa risalente al 1532 viene indicata con il nome di Palù de Sete Chasoni. I casoni sono state le abitazioni nelle quali gli abitanti di questo posto poco ospitale hanno sempre vissuto, a partire almeno dal XIV secolo.[3]

In quest'area i terreni tendono al bruno e sono presenti conchiglie, fatto che testimonia l'antica presenza del mare. Sette Casoni venne bonificata agli inizi del XX secolo dal Consorzio Ongaro Inferiore.[3]

Tra il 1935 e 1936 il proprietario dei terreni, Arturo Spisani, fece costruire una chiesa dedicata al Buon Pastore che, successivamente, nel 1958 divenne parrocchia.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato ISTAT.
  2. ^ In assenza di dati ufficiali precisi, si è fatto riferimento alla popolazione della parrocchia, reperibile nel sito della CEI.
  3. ^ a b c d Valcasoni, Comune di Eraclea. URL consultato il 28 aprile 2017.
Veneto Portale Veneto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Veneto