Utente:Squittinatore/sabbia2

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

L'espressione «Regno del Sud» è utilizzata in ambito archivistico, storico-politico, giornalistico e saggistico, per indicare il periodo di continuità amministrativa legittima del Regno d'Italia[1] compreso tra il 10 settembre 1943 e il 4 giugno 1944 (data della liberazione di Roma).

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Antonio Alosco, Il partito d'azione nel "Regno del Sud, Napoli, Guida Editori, 2002, ISBN 88-7188-533-3.
  • Silvio Bertoldi, Il Regno del Sud. Quando l'Italia era tagliata in due, Milano, Rizzoli, 2003, ISBN 978-88-17-10664-1.
  • Gianfranco Bianchi, 1943-1945: Voci per un repertorio bibliografico : Resistenza, Repubblica Sociale Italiana, Regno del Sud, Guerra degli Alleati, Opposizione e collaborazionismo in Paesi a noi confinanti, Tedeschi contro Hitler, Milano, Mursia, 1964
  • Luciana Caminiti, Prefetti e classe dirigente nel regno del Sud, 1943-1945, Milano, F. Angeli, 1997
  • Giorgio Candeloro, Il "Regno del Sud" e il controllo alleato fino alla primavera '44, in Storia dell'Italia moderna, vol. 10 La seconda guerra mondiale, il crollo del fascismo, la Resistenza, Milano, Feltrinelli, 1984
  • Mino Caudana, Arturo Assante, Dal regno del sud al vento del nord, Roma, C.N.E., 1969
  • Raffaele Colapietra, Il Regno del Sud: una documentazione ufficiale, in "Samnium", 70, n. 4 (ott.-dic. 1997), pp. 547-555
  • Giuseppe Conti, Aspetti della riorganizzazione delle forze armate nel Regno del Sud (settembre 1943-giugno 1944), Bologna, Il Mulino, 1975
  • Umberto D'Arrò, La Repubblica di Salò e il Regno del Sud, testi di Umberto D'Arrò; immagini Archivio storico Bolaffi, Torino, Bolaffi, 2007
  • Vittorio De Caprariis, Il regno del Sud, in Trent'anni di storia politica italiana, 1915-1945, Torino, ERI, 1962
  • Agostino Degli Espinosa, Il regno del sud: 8 settembre 1943 - 4 giugno 1944, Roma, Migliaresi, 1946 (poi, Firenze, Parenti, 1955; poi, Roma, Editori Riuniti, 1973; poi, Milano, Biblioteca Universale Rizzoli, 1995)
  • Marco Di Giovanni, "Eroi" contro la nazione, "vincitori" senza memoria. I paracadutisti della Rsi e del regno del Sud, in Guerra, guerra di liberazione, guerra civile, Milano, F. Angeli, 1990
  • Roberto Ducci, Donne e politici del Regno del Sud, Firenze, Le lettere, 2012
  • Giovanni Greco, Stampa e regno del Sud: La gazzetta del Mezzogiorno, il primo grande quotidiano dell'Italia liberata, Napoli, Edizioni scientifiche italiane, 1976
  • Vito A. Leuzzi, Lucio Cioffi, Alleati, monarchia, partiti nel regno del Sud, Fasano, Schena, 1988, ISBN 978-88-7514-244-5.
  • Elio Lodolini, La illegittimità del governo Badoglio: storia costituzionale del quinquennio rivoluzionario, 25 luglio 1943-1 gennaio 1948, Milano, Gastaldi, 1953
  • Denis Mack Smith, Il regno del Sud: Brindisi capitale d'Italia (Resoconto di una conversazione tenuta nell'Istituto magistrale "Palumbo" di Brindisi il 14 ottobre 1993 da Denis Mack Smith e Raffaello Uboldi), Lecce, Edisalento, 1994
  • Francesco Malgeri, La Chiesa nel «Regno del Sud», in Chiesa, cattolici e democrazia. Da Sturzo a De Gasperi, Brescia, Morcelliana, 1990
  • Massimo Mazzetti, Salerno Capitale d'Italia, Salernbo, Edizioni del Paguro, 2000 ISBN 8887248028
  • Piero Melograni, La RSI e il regno del sud: La nazione spaccata: La fine, in La guerra degli italiani 1940-1945, Novara, De Agostini, 2007
  • Lamberto Mercuri, Amministrazione alleata e vita politica nel "Regno del Sud", Roma, Bulzoni, 1972
  • Francesco Palamenghi-Crispi, Incostituzionalità del Regno del Sud, in Architrave. I. nn. 7-8, Roma, agosto-settembre 1948
  • Claudio Pavone, La continuità dello Stato. Istituzioni e uomini, in Aa.Vv., Italia 1945-48. Le origini della Repubblica, Torino, Giappichelli, 1974
  • Francesco Perfetti, Parola di Re. Il diario segreto di Vittorio Emanuele, Firenze, Le Lettere, : 2006, ISBN 978-88-7166-965-6.
  • Giorgio Petracchi, Le relazioni tra l'Unione Sovietica e il Regno del Sud: una riconsiderazione della politica sovietica in Italia, 1943-1944, in "Storia contemporanea: rivista trimestrale di studi storici" , n. 6(1984), pp. 1171-1204
  • Alejandro Pizarroso Quintero, La radio nel "Regno del Sud"; La stampa nel "Regno del Sud", in Stampa, radio e propaganda. Gli alleati in Italia 1943-1946, Milano, F. Angeli, 1989
  • Antonino Repaci, Questioni di legittimità relative al Regno del Sud e alla R.S.I., in "Il Movimento di Liberazione in Italia", luglio-dicembre 1958, N.52-53, fasc. 3.-4
  • Giorgio Rochat, Badoglio Capo del governo: II regno del Sud settembre 1943-1944, in Piero Pieri, Giorgio Rochat, Pietro Badoglio, Torino, UTET, 1974
  • Renzo Santarelli, Mezzogiorno 1943-1944. Uno «Sbandato» nel Regno del sud, Milano, Feltrinelli, 1999, ISBN 978-88-07-81528-7.
  • Dino Tarantino, Dal «Regno» alle «Repubbliche» del Sud. La Puglia dal fascismo alla democrazia 1943-1944, Firenze, Edizioni Dal Sud, 2006, ISBN 978-88-7553-075-4.
  • Nicola Tranfaglia, L'effimero Regno del Sud, in «Storia Illustrata», numero speciale dedicato a // 1944, n. 196, marzo 1974, pp. 62-3
  • Vanna Vailati, L' armistizio e il Regno del sud, presentazione di Novello Papafava, Milano, Palazzi, 1969

Colleganmenti esterni[modifica | modifica wikitesto]