Gianfranco Bianchi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Gianfranco Bianchi (Como, 27 settembre 1915Milano, 27 ottobre 1992[1]) è stato un giornalista, storico, partigiano e accademico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo gli studi a Como e a Milano iniziò prima della Seconda guerra mondiale l'attività giornalistica a Como. Partecipò alla Resistenza tra i partigiani di ispirazione cattolica, alternando la sua presenza in Italia a periodi trascorsi in Svizzera, per sfuggire ai nazisti ed ai repubblichini. Dopo la Liberazione scrisse su giornali e riviste d'ispirazione cattolica, fino ad arrivare prima alla direzione del quotidiano varesino La Prealpina e quella de Il Gazzettino di Venezia poi.

Fu docente di Storia contemporanea e di Storia del giornalismo presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, e di storia dei trattati presso l'Università degli Studi di Trieste, occupandosi dei problemi alle frontiere orientali dell'Italia.

Le sue opere storiche sono dedicate alla storia del Fascismo e alla Resistenza.

Venne sepolto al Cimitero Maggiore di Milano, ove i suoi resti esumati sono conservati in celletta.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • 25 luglio, crollo di un regime, Collana Testimonianze, Milano, Mursia, 1963. - col titolo Come e perché cadde il fascismo. 25 luglio 1943: crollo di un regime, Mursia, 2003, ISBN 978-88-425-3144-9.
  • Rivelazioni sul conflitto italo-etiopico, Milano, CEIS, 1967.
  • Da Piazza San Sepolcro a Piazzale Loreto, Milano, Vita e Pensiero, 1978.
  • Mussolini. Aprile '45: l'epilogo, con Fernando Mezzetti, Milano, Editoriale Nuova, 1979.
  • Cristiani per la libertà. Dalla Resistenza alla costituzione, Milano 1987;
  • Dall'Aventino all'Impero. Quando Mussolini aveva sempre ragione, Milano, Vita e Pensiero, 1990.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN213469966 · LCCN (ENn79079106 · GND (DE122051173 · BNE (ESXX1122260 (data) · BAV (EN495/344010 · WorldCat Identities (ENlccn-n79079106
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie