Ursus nella terra di fuoco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ursus nella terra di fuoco
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia
Anno1963
Durata90 min
Rapporto2,35 : 1
Genereavventura
RegiaGiorgio Simonelli
SoggettoLuciano Martino
SceneggiaturaLuciano Martino
ProduttoreGiuseppe Fatigati
Casa di produzioneCineitalia, Splendor Film
FotografiaLuciano Trasatti
MontaggioFranco Fraticelli
MusicheCarlo Savina
Interpreti e personaggi

Ursus nella terra di fuoco è un film peplum del 1963 diretto da Giorgio Simonelli e centrato sulla figura di Ursus.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il re Lotar e i suoi consiglieri Amilcare e Mila hanno propositi di conquista nei confronti di popolazioni protette dal prode Ursus.

Usando come pretesto un incidente accaduto alla figlia Diana, Lothar cerca di togliere di mezzo Ursus facendolo catturare da dei giganti con cui l'eroe ingaggia una dura lotta.

Durante il combattimento un terremoto seppellisce Ursus, Amilcare allora uccide il re per usurparne il trono, e per autocelebrarsi proclama un torneo di guerrieri in cui il favorito è il suo campione, un valoroso guerriero di nome Lero.

Lero stravince tutti i duelli ma alla fine si fa avanti un concorrente mascherato che lo sconfigge, il guerriero mascherato è ovviamente Ursus e viene catturato dal re insieme a Diana.

Alla fine Ursus riuscirà a liberarsi e con l'aiuto degli dei eliminerà il sovrano.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema