Università di Palencia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

L'Università di Palencia, fondata dal re Alfonso VIII di Castiglia su richiesta del vescovo Tello Téllez de Meneses, è la prima università fondata in Spagna. Essa ha poi ispirato l'Università di Salamanca.

Tra gli studiosi formatisi in questa università, troviamo Domenico di Guzmán, Pedro Gonzalez e Giuliano di Cuenca.

L'università fu fondata nel 1212 circa, poco dopo la vittoria nella battaglia di Las Navas de Tolosa, quando il Re chiamò dalla Francia e dall'Italia insegnanti di varie arti e delle scienze, mantenendoli a Palencia con stipendi elevati.

Tuttavia, la mancanza di sostegno finanziario e la vicinanza dell'Università di Salamanca hanno fatto sì che l'Università di Palencia chiudesse poco prima della fine del XIII secolo, probabilmente nel 1264, momento in cui l'università è stata definitivamente trasferita a Valladolid.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN263826043 · LCCN (ENn2012057972 · GND (DE1038749344 · WorldCat Identities (ENn2012-057972