Ugo degli Atti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Ugo degli Atti (Serra San Quirico, ...prima metà del XIII secolo26 luglio 1270 circa) è stato un religioso italiano, monaco della Congregazione dei Silvestrini dell'Ordine di San Benedetto.

Ugo degli Atti
Nascita Serra San Quirico, prima metà del XIII secolo
Morte 26 luglio
Venerato da Chiesa cattolica
Beatificazione 1756
Ricorrenza 26 luglio
Patrono di Sassoferrato (AN)

Agiografia e culto[modifica | modifica wikitesto]

Fratello del beato Giuseppe, seguì il cammino di fede di San Silvestro Guzzolini, dove questo ultimo l'accolse nel monastero di San Giovanni.[1][2]

Patrono di Sassoferrato (AN), è venerato per i suoi miracoli, il più recente dei quali viene fatto risalire al 1948 nell'occasione in cui un ragazzino di 13 anni sopravvisse dopo una caduta da un ponte alto tre metri.[1][2]

Nel borgo di Sassoferrato c'è la grande chiesa di Santa Maria del Piano che conserva le sue reliquie e dove la sua ricorrenza si celebra il 26 luglio mentre nella Congregazione Silvestrina e a Serra San Quirico, dove risulta essere compatrono, viene commemorato il giorno successivo. Nella cappella dedicata al beato sono rappresentate alcune scene della sua vita. Tale cappella è ora in ristrutturazione.[1][2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Beato Ugo de Actis, su santiebeati.it
  2. ^ a b c Beato Ugo de Actis, su it.cathopedia.org
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie