Ugo degli Atti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Ugo degli Atti (Serra San Quirico, ...prima metà del XIII secolo26 luglio 1270 circa) è stato un religioso italiano, monaco della Congregazione dei Silvestrini dell'Ordine di San Benedetto..

Agiografia e culto[modifica | modifica wikitesto]

Fratello del beato Giuseppe, seguì il cammino di fede di San Silvestro Guzzolini, dove questo ultimo l'accolse nel monastero di San Giovanni.[1][2]

Patrono di Sassoferrato (AN), è venerato per i suoi miracoli, il più recente dei quali viene fatto risalire al 1948 nell'occasione in cui un ragazzino di 13 anni sopravvisse dopo una caduta da un ponte alto tre metri.[1][2]

Nel borgo di Sassoferrato c'è la grande chiesa di Santa Maria del Piano che conserva le sue reliquie e dove la sua ricorrenza si celebra il 26 luglio mentre nella Congregazione Silvestrina e a Serra San Quirico, dove risulta essere compatrono, viene commemorato il giorno successivo. Nella cappella dedicata al beato sono rappresentate alcune scene della sua vita. Tale cappella è ora in ristrutturazione.[1][2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Beato Ugo de Actis, su santiebeati.it
  2. ^ a b c Beato Ugo de Actis, su it.cathopedia.org
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie