Twelve Foot Ninja

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Twelve Foot Ninja
Twelve Foot Ninja @ Euroblast Festival 2017 122.jpg
Paese d'origineAustralia Australia
GenereAlternative metal[1]
Progressive metal[2]
Djent[3]
Periodo di attività musicale2008 – in attività
EtichettaVolkanik
Album pubblicati2
Studio2
Sito ufficiale

Twelve Foot Ninja è un gruppo alternative metal australiano.

Nel 2014 hanno vinto il premio Best New Talent ai Revolver Golden Gods Awards.[4] Il gruppo detiene il record per il maggior numero di fondi raccolti tramite crowdfunding per un videoclip musicale.[5]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Primi anni (2008-2011)[modifica | modifica wikitesto]

Prima del lancio del loro album di debutto, il gruppo ha pubblicato due EP; New Dawn, pubblicato nel 2008, conteneva il brano Dark Passenger, che ha permesso al gruppo di partecipare al Come Together Festival di Sydney.

Il secondo EP, Smoke Bomb, è stato pubblicato nel novembre 2010 ed era prodotto da Steve "Stevic" Mackay.

Silent Machine (2012-2015)[modifica | modifica wikitesto]

L'album di debutto, Silent Machine, venne pubblicato il 13 novembre 2012.[6] Il primo singolo estratto dall'album fu Mother Sky, pubblicato il 24 agosto precedente. Il 2 novembre 2012 è stato estratto il secondo singolo Coming for You.

Per ogni brano presente nell'album è stato pubblicato un fumetto creato da Keith Draws, ispirato dal testo del brano e basato sulla fiaba inedita Twelve Foot Ninja (scritta insieme a Steve "Stevic" Mackay).[7]

Nel maggio 2013 il gruppo portò a termine una raccolta fondi sul sito australiano Pozible per poter finanziare il videoclip per il brano Ain't That A Bitch.[8]

Outlier (2016-presente)[modifica | modifica wikitesto]

Nel novembre 2015, il gruppo annunciò l'inizio dei lavori del secondo album in studio, programmato per la fine del 2016; in concomitanza all'annuncio, pubblicarono una parte del brano inedito One Hand Killing.[9] Qualche settimana dopo, venne pubblicato il videoclip del brano. Per finanziare la produzione dell'album, il gruppo iniziò una campagna sul sito PledgeMusic.[10] Il 19 luglio 2016 venne annunciato il titolo del secondo l'album e la data di pubblicazione fissata al 26 agosto 2016.[11] Il 5 settembre 2016, Outlier debuttò alla prima posizione della Australian 100% Independent Album chart,[12] alla seconda posizione della ARIA Australian Artist Chart. Negli Stati Uniti, l'album debuttò alla 15ª posizione della Alternative Rock chart di Billboard e alla terza della Heatseeker chart.

Grazie al successo dell'album, il gruppo venne personalmente scelto dai Disturbed come supporto per il tour australiano del 2016.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

  • Nick "Kin" Etik – voce (2008-presente)
  • Steve "Stevic" MacKay – chitarra solista (2008-presente)
  • Damon McKinnon – basso (2008-presente)
  • Shane "Russ" Russell – batteria (2008-presente)
  • Rohan Hayes – chitarra ritmica, cori (2012-presente)

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

EP[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Twelve Foot Ninja, su AllMusic, All Media Network.
  2. ^ (EN) Aussie Metallers Twelve Foot Ninja to Tour India in October, Rolling Stone India.
  3. ^ (EN) Stevic MacKay – Twelve Foot Ninja ‘The Djent Messiahs’l, Wall of Sound.
  4. ^ (EN) And the winners of the 2014 Revolver Golden Gods Awards are…Metal Insider, in Metal Insider, 24 aprile 2014. URL consultato il 21 giugno 2017.
  5. ^ (EN) Twelve Foot Ninja Smash Crowdfunding Records, su theMusic. URL consultato il 21 giugno 2017.
  6. ^ (EN) Twelve Foot Ninja unleash Project 12 | News | Killyourstereo.com, in Killyourstereo.com. URL consultato il 21 giugno 2017.
  7. ^ (EN) Project 12: 12 tracks. 12 comics. 12 weeks. By Twelve Foot Ninja - maytherockbewithyou.com, in maytherockbewithyou.com, 21 agosto 2012. URL consultato il 21 giugno 2017.
  8. ^ (EN) Twelve Foot Ninja's Pozible-Crowdfunded, Over The Top & NSFW Music Video, su Crowdfund Insider, 5 febbraio 2014. URL consultato il 21 giugno 2017.
  9. ^ (EN) VIDEO: Twelve Foot Ninja – One Hand Killing, in DEAD PRESS! | Alternative music news, reviews, interviews and more!. URL consultato il 21 giugno 2017.
  10. ^ (EN) Twelve Foot Ninja: New Album, su PledgeMusic. URL consultato il 21 giugno 2017.
  11. ^ (EN) TWELVE FOOT NINJA ADD +10 INVINCIBILITY WITH SINGLE AND ‘OUTLIER’ ALBUM RELEASE – 26 AUGUST 2016 –, su Music Injection, 19 luglio 2016. URL consultato il 21 giugno 2017.
  12. ^ (EN) Features, su www.air.org.au. URL consultato il 21 giugno 2017.
Heavy metal Portale Heavy metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di heavy metal