Tupou VI

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tupou VI
Ulukalala Lavaka Ata.jpg
Re di Tonga
Stemma
In carica dal 18 marzo 2012
Incoronazione 4 luglio 2015[1]
Predecessore George Tupou V
Erede Tupoutoʻa ʻUlukalala
Nome completo Ahoeitu Unuakiotonga Tukuaho
Trattamento Sua maestà
Nascita Nukuʻalofa, 12 luglio 1959 (58 anni)
Dinastia Tupou
Padre Tāufa'āhau Tupou IV
Madre Halaevalu Mata'Aho 'Ahome'e
Consorte Nanasipau'u Tuku'aho
Figli Principessa Lātūfuipeka Tukuʻaho
Principe Tupoutoʻa ʻUlukalala
Principe Viliami Tukuʻaho
Religione Metodismo
ʻAhoʻeitu ʻUnuakiʻotonga Tukuʻaho Tupou

Alto Commissario in Australia
Durata mandato 2008 –
2012
Monarca Re George Tupou V
Predecessore -
Successore Lātūfuipeka Tukuʻaho

Primo ministro di Tonga
Durata mandato 3 gennaio 2000 –
11 febbraio 2006
Monarca Re Taufa'ahau Tupou IV
Predecessore Barone Vaea
Successore Feleti Sevele

Ministro delle Comunicazioni e dell'Aviazione Civile
Durata mandato 2001 –
2006
Monarca Re Taufa'ahau Tupou IV
Predecessore ?
Successore ?

Ministro dell'Agricoltura, delle Foreste, della Pesca, della Marina e dei Porti
Durata mandato 3 gennaio 2000 –
11 febbraio 2006
Monarca Re Taufa'ahau Tupou IV
Predecessore ?
Successore ?

Ministro degli Affari Esteri e della Difesa
Durata mandato ottobre 1998 –
agosto 2004
Monarca Re Taufa'ahau Tupou IV
Capo del governo Baron Vaea
Predecessore Siaosi Tupou
Successore Sonatane Tuʻa Taumoepeau-Tupou

Dati generali
Partito politico Indipendente

Tupou VI, nome completo Ahoeitu Unuakiotonga Tukuaho Tupou VI (Nukuʻalofa, 12 luglio 1959), è il re di Tonga[2].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Re Tupou VI è nato a Nuku'alofa, Tonga, il 12 luglio 1959, ultimo dei quattro figli del re Taufa'ahau Tupou IV e della consorte Halaevalu Mata'Aho 'Ahome'e. È stato istruito alla The Leys School a Cambridge, dal 1973 al 1977. Ha poi frequentato l'Università dell'East Anglia, dove ha studiato studi per lo sviluppo, dal 1977 al 1980.[3] Ha iniziato la sua carriera nelle forze armate nella Marina Militare nel 1982 ed è diventato capitano di corvetta nel 1987. Si è laureato presso l'US Naval War College come parte della classe 33 nel 1988. Dal 1990 al 1995 ha comandato la classe motovedetta del Pacifico VOEA Pangai e nel frattempo era responsabile delle operazioni di mantenimento della pace nell'isola di Bougainville. Si è laureato con un master in studi per la difesa della University of New South Wales nel 1997 e con un master in relazioni internazionali presso la Bond University nel 1999.

Nel 1998 ha concluso la sua carriera militare per entrare a far parte del governo, prima come ministro degli affari esteri e della difesa, dall'ottobre 1998 all'agosto 2004. Ben presto, il 3 gennaio 2000, è stato nominato Primo ministro, incarico che ha mantenuto fino alle sue improvvise dimissioni l'11 febbraio 2006, avvenute per ragioni non del tutto chiarite, probabilmente a causa dei disordini avvenuti nel paese dalla metà del 2005, un serie di proteste pro-democrazia che chiedevano un ruolo minore della famiglia reale nel governo. Il suo successore designato, Feleti Sevele, è stato il primo capo dell'esecutivo che non era un principe o un membro dell'aristocrazia composta da 33 famiglie nobili. Ha avuto anche i ruoli di ministro dell'agricoltura, delle foreste, della pesca, della marina e dei porti e di ministro delle comunicazioni e dell'aviazione civile.

Nel 2008 nominato primo alto commissario per l'Australia[4][5], incarico che ha mantenuto fino alla sua successione al trono di Tonga nel 2012.[6] Nel 2013 è stato nominato Rettore dell'Università del Pacifico del Sud.[7]

Regno[modifica | modifica wikitesto]

Re Tupou VI dopo la sua incoronazione a Nuku'alofa il 4 luglio 2015

Tupou VI è succeduto al fratello re George Tupou V, alla morte di quest'ultimo avvenuta il 18 marzo 2012.

Re Tupou VI e la regina Nanasipau'u sono stati incoronati nella Centenary Church di Nuku'alofa il 4 luglio 2015, dal reverendo D'Arcy Wood, ministro della Chiesa Metodista australiana nato a Tonga. Era assistito dal reverendo 'Ahio e dal reverendo Tevita Havea, rispettivamente presidente e segretario generale della Chiesa Metodista di Tonga.[8] Le celebrazioni hanno visto la partecipazione di numerosi ospiti internazionali, e circa 15 000 persone, per lo più tongani espatriati, che hanno voluto presenziare ai festeggiamenti. Durante la cerimonia, Tupou VI è stato unto con l'olio santo, ornato con un anello, con lo scettro e con la corona posta sul capo dal reverendo Wood. È infatti considerato un tabù per qualsiasi tongano nativo toccare la testa del re. Le celebrazioni sono durate per un totale di undici giorni, a partire una settimana prima della cerimonia.[9]

Matrimonio, figli e nipoti[modifica | modifica wikitesto]

L'allora principe ʻAhoʻeitu si è sposato con una figlia del barone Vaea, Primo ministro del regno negli anni '90, l'on. Nanasipau'u Tuku'aho (sua cugina di secondo grado) l'11 dicembre 1982 nella Cappella reale di Nukuʻalofa. La coppia ha tre figli:

Albero genealogico[modifica | modifica wikitesto]

Tupou VI di Tonga Padre:
Tupou IV di Tonga
Nonno paterno:
Viliami Tungī Mailefihi
Bisnonno paterno:
Siaosi Tukuʻaho
Trisnonno paterno:
Viliami Tungī Halatuituia
Trisnonna paterna:
ʻAnaseini Tupou Veihola
Bisnonna paterna:
Mele Siuʻilikutapu
Trisnonno paterno:
Sūnia Mafileʻo
Trisnonna paterna:
Fane Tupou Vavaʻu
Nonna paterna:
Sālote Tupou III di Tonga
Bisnonno paterno:
Giorgio Tupou II di Tonga
Trisnonno paterno:
Principe Siaosi Fatafehi Toutaitokotaha
Trisnonna paterna:
ʻElisiva Fusipala Taukiʻonetuku
Bisnonna paterna:
Lavinia Veiongo Fotu
Trisnonno paterno:
ʻAsipeli Kupuavanua Fotu
Trisnonna paterna:
Tōkanga Fuifuilupe
Madre:
Halaevalu Mata'Aho 'Ahome'e
Nonno materno:
Tēvita Manuopangai ʻAhomeʻe
Bisnonno materno:
Salomone Piutau ʻOtukolo ʻAhomeʻe
Trisnonno materno:
Taniela ʻOtukolo ʻAhomeʻe
Trisnonna materna:
Siulolovau Vaea
Bisnonna materna:
ʻAmelia Moʻungaʻaelangi Maealiuaki
Trisnonno materno:
Viliami Maealiuaki Mafileʻo
Trisnonna materna:
Maʻata Peleki
Nonna materna:
Heuʻifanga Veikune
Bisnonno materno:
Fotu ʻa Falefā Veikune
Trisnonno materno:
Siosāteki Tonga Veikune
Trisnonna materna:
ʻAkanesi Tuʻifua
Bisnonna materna:
Vāhoi ʻAtaongo
Trisnonno materno:
Siale ʻAtaongo
Trisnonna materna:
Tupou Moheofo

Onorificenze[11][modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze tongane[modifica | modifica wikitesto]

Gran Maestro e Cavaliere di Gran Croce con Collare dell'Ordine di Pouono - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro e Cavaliere di Gran Croce con Collare dell'Ordine di Pouono
Gran Maestro dell'Ordine della Fenice - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro dell'Ordine della Fenice
Gran Maestro dell'Ordine della Corona di Tonga - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro dell'Ordine della Corona di Tonga
Gran Maestro e Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine della regina Salote Tupou III - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro e Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine della regina Salote Tupou III
— 31 luglio 2008
Gran Maestro del Reale e Militare Ordine di San Giorgio di Tonga - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro del Reale e Militare Ordine di San Giorgio di Tonga
Gran Maestro e Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine della Casata Reale di Tonga - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro e Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine della Casata Reale di Tonga
— 1º agosto 2011
Medaglia del giubileo d'argento di Taufa’ahau Tupou IV - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia del giubileo d'argento di Taufa’ahau Tupou IV
— 4 luglio 1992
Tonga Defence Services General Service Medal con barretta "Bougainville" - nastrino per uniforme ordinaria Tonga Defence Services General Service Medal con barretta "Bougainville"
— 4 luglio 1995
Medaglia dell'incoronazione di Re George Tupou V - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia dell'incoronazione di Re George Tupou V
— 1º agosto 2008
Tonga Defence Services Long Service & Good Conduct Medal - nastrino per uniforme ordinaria Tonga Defence Services Long Service & Good Conduct Medal

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Tonga Broadcasting Archiviato il 11 gennaio 2015 in Internet Archive.
  2. ^ Announcement of the Passing of His Late Majesty & Proclamation of the New King, Tonga Government Portal, 21 marzo 2012. URL consultato il 21 marzo 2012 (archiviato dall'url originale il 15 aprile 2012).
  3. ^ One in seven countries has leader who studied in UK, su BBC News. URL consultato il 26 settembre 2014.
  4. ^ "Crown Prince Tonga's first High Commissioner to Australia" Archiviato il 17 agosto 2008 in Internet Archive., Matangi Tonga, 15 August 2008
  5. ^ read&id=41482 "Tonga's Crown Prince made High Commissioner in Canberra", Radio New Zealand International, 15 August 2008
  6. ^ HRH The Crown Prince Tupouto'a Lavaka: Tonga's First High Commissioner to Australia, Tonga Government Portal, 16 agosto 2008. URL consultato il 20 marzo 2012 (archiviato dall'url originale il 30 novembre 2011).
  7. ^ King Tupou VI installed Chancellor of the University of the South Pacific
  8. ^ Pesi Fonua e Linny Folau, HM King Tupou VI and Queen Nanasipau’u crowned at Centenary Church, in Matangi Tonga, Vava'u Press, 4 luglio 2015. URL consultato il 4 luglio 2015.
  9. ^ Liam Fox, Tonga crowns King Tupou VI in lavish public coronation, parties (Nuku'alofa), ABC News, 4 luglio 2015. URL consultato il 4 luglio 2015.
  10. ^ Tongan Royal Heir Engaged to Marry Archiviato il 14 aprile 2012 in Internet Archive.
  11. ^ Royal Ark

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]