Halaevalu Mata'Aho 'Ahome'e

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Halaevalu Mata'Aho 'Ahome'e
Regina consorte di Tonga
Stemma
In carica 16 dicembre 1965 –
11 settembre 2006
Incoronazione 4 luglio 1967
Predecessore Viliami Tungī Mailefihi (come principe consorte)
Successore Nanasipau'u Tuku'aho
Nome completo Halaevalu Mataʻaho ʻAhomeʻe
Nascita Tonga, 29 maggio 1926
Morte Mercy Hospital, Auckland, 19 febbraio 2017 (90 anni)
Sepoltura Mala'ekula, Nukuʻalofa, 1º marzo 2017
Casa reale Tupou
Padre Ahomeʻe (Manu-ʻo-pangai)
Madre Heuʻifanga
Consorte di Taufa'ahau Tupou IV
Figli George Tupou V
Salote Mafile'o Pilolevu Tuita
Fatafehi 'Alaivahamama'o Tuku'aho
Tupou VI
Religione Metodismo

Halaevalu Mata'Aho 'Ahome'e (Tonga, 29 maggio 1926Auckland, 19 febbraio 2017[1]) è stata regina di Tonga dal 1965 al 2006, anno della morte del marito Taufa'ahau Tupou IV. Da allora ebbe il titolo di Regina madre[2].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Halaevalu Mata'aho'Ahome'e nacque il 29 maggio 1926 ed era figlia maggiore di 'Ahome'e (Manu-'o-Pangai) e di sua moglie, Heu'ifanga, una pronipote dell'ultimo re dell'Impero Tu'i Tonga.[3][4][5] Discendeva da Ma'afu, un importante principe.[5] [6]

Il 10 giugno 1947 sposò il futuro re Taufa'ahau Tupou IV.[5] Insieme ebbero quattro figli, tre maschi e una femmina:

Il primogenito e l'ultimogenito divennero re, la secondogenita ha il titolo di principessa reale, il terzogenito aveva rinunciato al suo posto nella linea di successione al trono e non aveva titoli nobiliari.

Taufa'ahau Tupou IV morì il l'11 settembre 2006 e Halaevalu Mata'Aho 'Ahome'e divenne regina madre.

La regina madre celebrò il suo 85º compleanno nel 2011 con cinque giorni di celebrazioni tenutesi a maggio.[4] I festeggiamenti iniziarono con una festa in giardino con più di un centinaio di donne tongane, nella casa del rev. dr. 'Ahio, presidente della Chiesa Metodista di Tonga.[4] La regina madre partecipò poi a una messa cattolica nella cattedrale di Maria Immacolata a Ma'ufanga con il re George Tupou V, il 26 maggio 2011.[4] Il ministero della Pubblica Istruzione, degli Affari Femminili e della Cultura tongano il 27 maggio tenne una celebrazione con gli studenti delle scuole elementari che offrirono alla festeggiata alcuni regali.[4] Il giorno successivo a Ha'avakatolo si tenne una festa privata. Questa fu seguita da un servizio liturgico presso la Centennial Church domenica 29 maggio e da un pranzo presso il Palazzo reale di Tonga di Nukuʻalofa.[4]

La regina madre nei mese di luglio e agosto del 2011 intraprese un viaggio di due settimane nello stato americano dello Utah.[7] In particolare visitò la Tongan United Methodist Church a West Valley City, la cui congregazione raccolse circa $ 500 000 in meno di un anno per pagare il mutuo per l'edificio.[7]

Il sindaco di West Valley City, Michael K. Winder, consegnò alla regina madre le chiavi della città il 27 luglio 2011.[7] Il giorno successivo incontrò il governatore dello Utah Gary Herbert.[7]

La regina madre morì al Mercy Hospital di Auckland il 19 febbraio 2017. L'annuncio fu dato da sua nipote, la principessa Lātūfuipeka Tukuʻaho, alto commissario di Tonga in Australia che comunicò che la nonna era stata ricoverata a Auckland, in Nuova Zelanda, per problemi medici minori. La causa della morte, tuttavia, non è stata pubblica dalla famiglia reale.

La salma della regina madre fu rimpatriata il 28 febbraio con il Beechcraft G.18S Aircraft reale accompagnato da un C-130 Hercules della Royal New Zealand Air Force.

Il 1º marzo 2017 fu sepolta nel cimitero reale di Mala'ekula a Nukuʻalofa.

Patrocini[modifica | modifica wikitesto]

  • Presidente del Consiglio Nazionale per le Donne di Tonga (1965 - 2017).
  • Presidente della Croce Rossa Tongana (1972 - 2017).

Albero genealogico[modifica | modifica wikitesto]

Halaevalu MataʻAho ʻAhomeʻe Padre:
Tēvita Manuopangai ʻAhomeʻe
Nonno paterno:
Salomone Piutau ʻOtukolo ʻAhomeʻe
Bisnonno paterno:
Taniela ʻOtukolo ʻAhomeʻe
Trisnonno paterno:
Tupou Tevita ʻAhomeʻe
Trisnonna paterna:
Lavinia Longoaʻameʻe
Bisnonna paterna:
Siulolovau Vaea
Trisnonno paterno:
ʻAisea Vau Mataele
Trisnonna paterna:
ʻIlaisipa Tuʻionetoa
Nonna paterna:
ʻAmelia Moʻungaʻaelangi Maealiuaki
Bisnonno paterno:
Viliami Maealiuaki Mafileʻo
Trisnonno paterno:
Sūnia Mafileʻo
Trisnonna paterna:
Losaline Mafikaunanga
Bisnonna paterna:
Maʻata Peleki
(Martha Blake)
Trisnonno paterno:
George Alexander Blake
Trisnonna paterna:
Matelita Fusilangoia Tangulu
Madre:
Heuʻifanga Veikune
Nonno materno:
Siosāteki Tonga Veikune
Bisnonno materno:
Fotu ʻa Falefā Veikune
Trisnonno materno:
ʻOsaiasi Tonga Veikune
Trisnonna materna:
Temaleti Manakovi
Bisnonna materna:
Akanesi Tuʻifua
Trisnonno materno:
Taumoepeau
Trisnonna materna:
Tupoutuʻa Laumanukilupe
Nonna materna:
Vāhoi ʻAtaongo
Bisnonno materno:
Siale ʻAtaongo
Trisnonno materno:
ʻEnele Maʻafu
Trisnonna materna:
ʻElenoa Ngataialupe Lutui
Bisnonna materna:
Tupou Moheofo
Trisnonno materno:
ʻIsileli Tupou
Trisnonna materna:
Lavinia Veiongo Mahanga

Onorificenze[8][modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze tongane[modifica | modifica wikitesto]

Dama di Gran Croce con Collare dell'Ordine di Pouono - nastrino per uniforme ordinaria Dama di Gran Croce con Collare dell'Ordine di Pouono
— [9][10]
Dama di Gran Croce dell'Ordine della regina Salote Tupou III - nastrino per uniforme ordinaria Dama di Gran Croce dell'Ordine della regina Salote Tupou III
— [11]
Dama di Gran Croce con Collare dell'Ordine della Corona di Tonga - nastrino per uniforme ordinaria Dama di Gran Croce con Collare dell'Ordine della Corona di Tonga
— 31 luglio 2008[12]
Dama dell'Ordine Famigliare Reale di George Tupou V - nastrino per uniforme ordinaria Dama dell'Ordine Famigliare Reale di George Tupou V
— 1º agosto 2011
Medaglia del giubileo d'argento di Taufa’ahau Tupou IV - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia del giubileo d'argento di Taufa’ahau Tupou IV
— 4 luglio 1992
Medaglia dell'incoronazione di Re George Tupou V - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia dell'incoronazione di Re George Tupou V
— 1º agosto 2008
Medaglia dell'incoronazione di Re Tupou VI - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia dell'incoronazione di Re Tupou VI
— 4 luglio 2015
Medaglia della Croce Rossa Tongana - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia della Croce Rossa Tongana

Onorificenze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Medaglia dell'Incoronazione di Elisabetta II (Regno Unito) - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia dell'Incoronazione di Elisabetta II (Regno Unito)
— 2 giugno 1953
Medaglia del giubileo d'argento di Elisabetta II (Regno Unito) - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia del giubileo d'argento di Elisabetta II (Regno Unito)
— 11 giugno 1977
Dama di Classe speciale dell'Ordine delle Nubi propizie (Taiwan) - nastrino per uniforme ordinaria Dama di Classe speciale dell'Ordine delle Nubi propizie (Taiwan)
— 19 settembre 1977
Classe speciale della Gran Croce dell'Ordine al Merito della Repubblica Federale Tedesca (Repubblica Federale Tedesca) - nastrino per uniforme ordinaria Classe speciale della Gran Croce dell'Ordine al Merito della Repubblica Federale Tedesca (Repubblica Federale Tedesca)
— 2 dicembre 1977[13]
Dama di IV Classe dell'Ordine della Corona preziosa (Giappone) - nastrino per uniforme ordinaria Dama di IV Classe dell'Ordine della Corona preziosa (Giappone)
— [14]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ https://www.tvnz.co.nz/one-news/world/tongan-kings-mother-passes-away-in-auckland-hospital[collegamento interrotto]
  2. ^ Reigning Royal Families: Tonga International Who's Who, retrieved 6 January 2011
  3. ^ A week of celebration underway for the Queen's 85th Birthday, in Ministry of Information and Communications, 25 maggio 2011. URL consultato il 14 settembre 2011 (archiviato dall'url originale il 28 marzo 2012).
  4. ^ a b c d e f Queen Mother celebrates 85th birthday, in Taimi Media Network, 31 maggio 2011. URL consultato il 14 settembre 2011 (archiviato dall'url originale il 5 giugno 2011).
  5. ^ a b c The Royal Family, in Tongan Royal Family. URL consultato il 14 settembre 2011 (archiviato dall'url originale il 29 settembre 2011).
  6. ^ Genealogy
  7. ^ a b c d Molly Farmer, Queen Mother of Tonga celebrates with West Valley congregation, in Deseret News, 30 luglio 2011. URL consultato il 14 settembre 2011.
  8. ^ Royal Ark
  9. ^ Articolo
  10. ^ Immagine
  11. ^ Articolo
  12. ^ Immagini
  13. ^ Articolo
  14. ^ Immagine

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]