Tupaia picta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Tupaia nera
Immagine di Tupaia picta mancante
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Infraclasse Eutheria
Superordine Euarchontoglires
Ordine Scandentia
Famiglia Tupaiidae
Genere Tupaia
Specie T. picta
Nomenclatura binomiale
Tupaia picta
Thomas, 1892

La tupaia nera (Tupaia picta) è una tupaia endemica del Borneo, dove il suo areale si sovrappone nella parte centro-settentrionale dell'isola a quello della tupaia dalle zampe lunghe. Le due specie non entrano tuttavia spesso in competizione sia per la maggiore rarità della conspecifica, sia per le sue abitudini più spiccatamente terricole di quest'ultima, che inoltre preferisce trovare il nutrimento fra i cespugli, mentre la tupaia nera tende a una dieta più insettivora e cerca il cibo sotto i sassi e nel terreno.

Nonostante il nome, non è di colore nero, ma bruno scuro con sfumature rossicce sui fianchi ed una gualdrappa grigio-giallastra sulla testa.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Tupaia picta su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2015.2, IUCN, 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi