Travel Companions

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Travel Companions
Travel Companions Logo.jpg
Paese Italia
Anno 2010-2012
Formato webserie
Genere commedia
Stagioni 3
Webisodi 38 Modifica su Wikidata
Durata 3-5 min (episodio)
Lingua originale italiano
Rapporto 16:9
Crediti
Ideatore Ferdinando Carcavallo, Luca Napoletano
Interpreti e personaggi
  • Ferdinando Carcavallo
  • Luca Napoletano
  • Federica Acierno (Ep. 02x13)
  • Alessandro Caramiello (Ep. 01x10,02x17)
  • Chiara Clemente (Ep. 01x07)
  • Luigi Diomaiuti (Ep. 01x10)
  • Pina d'Italia (Ep. 02x17)
  • Flavio Ignelzi (Ep. 01x08)
  • Francesca Monaco (Ep. 02x08)
  • Mariano Peluso (Ep. 02x15)
Musiche Giuliano Castaldo
Prima visione
Dal 3 maggio 2010
Al 14 settembre 2012
Distributore www.travelcompanions.it

Travel Companions è stata una webserie italiana diretta e prodotta da Ferdinando Carcavallo e Luca Napoletano.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La serie consiste in piccoli estratti di viaggi quotidiani in auto di due colleghi che si recano al lavoro dividendo le spese. Oltre alle spese i due personaggi della serie condividono le proprie esperienze in questi interminabili viaggi.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2010 due ingegneri napoletani (Ferdinando Carcavallo e Luca Napoletano) decisero di riprendersi mentre in auto si recavano al lavoro inventando così un modo di passare il tempo e vincere lo stress del traffico della tangenziale. Il primo video realizzato, completamente non-sense, piacque tantissimo alle cerchie di amici su Facebook (allora ancora poco frequentato) e quindi i due maturi giovanotti pensarono di cimentarsi in gag più o meno realistiche quasi ogni mattina. Così, grazie anche al contributo artistico e tecnico dei contatti del social network, ecco che nacque la prima stagione di “Travel Companions” che un anno dopo a Los Angeles, nella seconda edizione del "Los Angeles Web Series Festival", vinceva il premio come migliore serie comedy in lingua straniera. Incoraggiati da questo successo i due videoamatori decisero di mettere su la seconda stagione. Il network televisivo Comedy Central acquistò alcune puntate per il programma “TV Generica” e la serie cominciò a destare l'interesse di stampa web e cartacea e televisioni. A fine 2011 i due decisero di smettere e per suggellare la fine dell'esperienza misero su un cortometraggio celebrativo (“Travel Companions a colori”) con i migliori episodi delle due stagioni. Caso volle che questo corto fu presentato con successo in una speciale serata del Roma Fiction Fest e vinse una menzione speciale al Napoli Film Festival. I complimenti e gli incoraggiamenti incoraggiarono la coppia a continuare a girare altri episodi, anche se la voglia di fare altro cominciava a farsi sentire. Così nacque “Travel Companions Bassa Stagione”, nelle premesse una miniserie di sei episodi che invece diventarono undici e diedero vita ad un secondo corto “Travel Companions in quattro terzi” (2012).

La serie è terminata in seguito alla prematura morte di Luca Napoletano. In suo ricordo Ferdinando Carcavallo ha girato un ultimo video in cui lo si vede mentre parla al telefono col suo defunto amico, ormai in paradiso.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Prima stagione

Titolo originale diffusione on-line ENG-SUB
1 Coristi per strada 3 maggio 2010 no
2 Una comune amica 5 maggio 2010 no
3 Terziario avanzatO 6 maggio 2010 no
4 All about Peppe 10 maggio 2010 si
5 Quo vadis? 11 maggio 2010 si
6 Che ne parliamo a fare? 14 maggio 2010 no
7 Gossip girl 25 maggio 2010 si
8 Gerundio 27 maggio 2010 no
9 Eco(in)sostenibile 27 maggio 2010 si
10 Giungla d'asfalto 14 luglio 2010 no

Seconda stagione

Titolo originale diffusione on-line ENG-SUB
1 Supercar 24 settembre 2010 no
2 Senti chi parla 1º ottobre 2010 si
3 Inception 22 ottobre 2010 si
4 Non ci resta che piangere 2 dicembre 2010 no
5 Il campione 17 dicembre 2010 no
6 Amici miei 17 dicembre 2010 no
7 La patata bollente 22 dicembre 2010 no
8 Uomini che odiano le donne 19 gennaio 2011 si
9 Storia d'amore 11 febbraio 2011 no
10 Mangia prega ama 11 febbraio 2011 no
11 Le relazioni pericolose 14 febbraio 2011 no
12 Profondo rosso 22 febbraio 2011 no
13 La ragazza che giocava con il fuoco 4 marzo 2011 no
14 Senti chi parla adesso 31 marzo 2011 no
15 Quarto potere 5 aprile 2011 no
16 Arancia meccanica 13 aprile 2011 no
17 Misery non deve morire 17 giugno 2011 no

Bassa stagione

Titolo originale diffusione on-line ENG-SUB
0 Il paradiso può attendere 20 dicembre 2011 no
1 X-MEN 23 dicembre 2011 no
2 Le conseguenze dell'amore 28 dicembre 2011 no
3 Dentro la notizia 1º gennaio 2012 no
4 L'ultimo dominatore dell'aria 7 gennaio 2012 no
5 Gomorra 12 gennaio 2012 no
6 Le ali della libertà 18 gennaio 2012 no
7 Lost in translation 15 febbraio 2012 no
8 Memento 21 febbraio 2012 no
9 Allegro ma non troppo 2 marzo 2012 no
10 Buddy Buddy 27 marzo 2012 no
11 Gli ultimi giorni di Pompei 14 settembre 2012 no

Cortometraggi[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2011 e 2012 sono stati realizzati due cortometraggi tratti da 'Travel Companions' con lo scopo di promuovere la serie nei festival del cinema italiani.

Travel Companions a colori (2011) Il corto contiene quattro episodi delle prime due stagioni della serie ("Senti chi parla", "Eco(in)sostenibile","Inception","Quo vadis")

Travel Companions in Quattro Terzi (2012) Il corto, in bianco e nero e in formato Letter Box, contiene quattro episodi dell'ultima stagione della serie ("Buddy Buddy", "Le ali della libertà","Memento","Allegro ma non troppo").

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

La serie viene distribuita su Internet sia su YouTube che sul sito ufficiale della serie.

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Mese Anno Manifestazione Nominated work Premio Note
Marzo 2011 Los Angeles Web Series Festival Vinto Outsanding subtitled web comedy
Maggio 2011 New Media Film Festival Vinto Audience Choice
Settembre 2011 Roma Fiction Fest Presentazione all'evento "Spazio Web" Corto "Travel Companions a colori"
Ottobre 2011 Marseille Web Fest Candidatura
Ottobre 2011 Napoli Film Festival Vinto Menzione speciale della giuria SchermoNapoli Corti Corto "Travel Companions a colori"
Novembre 2011 41º Parallelo (New York) Presentazione a New York del cortometraggio "Travel Companions a colori"
Luglio 2012 Ischia Film Festival Selezione fuori concorso del cortometraggio "Travel Companions a colori"
Settembre 2012 Napoli Film Festival Candidatura Selezione alla sezione SpazioNapoliCorti Corto "Travel Companions in Quattro terzi"
Ottobre 2012 Roma Fiction Fest Partecipazione nella sezione Web Series Corto "Travel Companions in Quattro terzi"
Novembre 2012 Immaginario TV Partecipazione al laboratorio Web Series Presentazione episodio "Inception" (Seconda Stagione)
Maggio 2013 Bellaria Film Festival Vinto Cortoconiglio 2013 Cortometraggio "Ricordati di me", riedizione dell'episodio BSx10)
Settembre 2013 Roma Web Fest Candidatura Finalista nella sezione Comedy/Sketches Episodio "Eco(in)sostenibile"
Ottobre 2013 Roma Fiction Fest Ricordo di Luca Napoletano Episodio "Buddy Buddy"
Ottobre 2013 Napoli Film Festival Vinto I Premio SchermoNapoliWeb Bassa Stagione
Ottobre 2013 Campi Flegrei Web Fest Vinto Migliore Sceneggiatura

Omaggi e citazioni[modifica | modifica wikitesto]

La serie è stata più volte citata in produzioni video su web successive a titolo di omaggio.

È il caso della web serie Chiacchierpillar del 2015 di Walter Leonardi, Flavio Pirini e Alessio Tagliento, prodotta da Radio Due in collaborazione con la trasmissione radiofonica Caterpillar.

Nel 2017 la webserie "Noi due (e gli altri)" di Alessia Barela, Francesca Figus e Monica Cervini, diretta da Alessio De Leonardis e pubblicata sul portale web del quotidiano La Repubblica, ripropone il format di Travel Companions in versione femminile.

Varie[modifica | modifica wikitesto]

  • Dicembre 2010 - Il canale digitale terrestre Coming Soon Television trasmette tre episodi della serie nel programma "Short Stories"
  • Gennaio 2011 - Alcuni episodi di Travel Companions sono acquisiti dal canale satellitare Comedy Central che li manda in onda nel programma quotidiano "TV Generica".
  • Settembre 2011 - La web serie viene presentata con successo al Roma Fiction Fest nel corso dell'evento Spazio Web dedicato alle produzioni per la distribuzione digitale..
  • Gennaio 2012 - Gli autori di Travel Companions realizzano un video per il portale FutureScapes di SONY e Forum for the Future.
  • Maggio 2013 - Il video "Ricordati di me", riedizione dell'episodio 10 della Bassa Stagione della serie, vince il concorso CortoConiglio al Bellaria Film Festival, organizzato dalla trasmissione radiofonica di Radio Due "Il ruggito del coniglio".

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Internet Portale Internet: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di internet