Bellaria Film Festival

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bellaria Film Festival
LuogoBellaria Igea Marina
Anni1983 - oggi
Fondato daEnrico Ghezzi, Morando Morandini, Gianni Volpi
DateFine Maggio/Inizio Giugno
GenereCinema indipendente
OrganizzazioneSimone Bruscia (Direttore artistico)
Sito ufficialehttp://www.bellariafilmfestival.org/

Il Bellaria Film Festival è uno dei primi festival italiani dedicati al cinema indipendente.

Storia del Bellaria Film Festival[modifica | modifica wikitesto]

Fondato nel 1983, si svolge nella località romagnola di Bellaria Igea Marina. Ha cambiato diverse denominazioni nel corso della sua storia: da Anteprima per il Cinema Indipendente Italiano, ad Anteprimaannozero, al nome attuale.

Diretto tra gli altri da Enrico Ghezzi, Morando Morandini e Gianni Volpi, il festival ha avuto un ruolo di primo piano nella promozione del cinema indipendente italiano e, nel corso della sua evoluzione, si è caratterizzato per aver sempre teorizzato la necessità della commistione e dell'attraversamento di generi, durate e formati dei prodotti audiovisivi.

Nel 1998 il festival ha partecipato all'esperienza dell'unificazione di tre mostre cinematografiche romagnole (Anteprima, Mystfest di Cattolica e festival di Rimini), che però non ha dato i risultati sperati; dopo due edizioni, da festival unificato la rassegna di Bellaria è ritornata ad un'autonomia organizzativa con l'usuale obiettivo di promuovere le produzioni indipendenti italiane.

Oggi si articola in due concorsi video, in retrospettive e omaggi a registi italiani e stranieri, in sezioni a tema non competitive.

Dal 2010 sotto la direzione del critico Emma Neri si è dedicato interamente al documentario, cui riserva annualmente i concorsi Italia Doc e Casa Rossa Art Doc.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

  • 1983 Caveja d'oro: Come dire… di Gianluca Fumagalli
  • 1984 Gabbiano d'oro, miglior film: Vite di ballatoio di Daniele Segre
  • 1984 Gabbiano d'argento (opera che si segnali per particolari caratteristiche artistiche e/o produttive): Summertime di Massimo Mazzucco
  • 1984 Gabbiano d'argento (opera che si segnali per particolari caratteristiche artistiche e/o produttive): Drimage e Passaggio con figure di Silvio Soldini
  • 1984 Gabbiano d'argento (per il metodo dell'inchiesta trasposto in sceneggiatura): Venerdì sera, lunedì mattina di Alberto Chiantaretto e Daniela Pianciola
  • 1985 Gabbiano d'oro (ex aequo): Giulia in ottobre di Silvio Soldini
  • 1985 Gabbiano d'oro (ex aequo): L'osservatorio nucleare del signor Nanof di Paolo Rosa
  • 1985 Gabbiano d'argento (ex aequo): Perché anche l'occhio di Carla Baroncelli
  • 1985 Gabbiano d'argento (ex aequo): Rosso di sera di Kiko Stella
  • 1985 Concorso Tre minuti a tema fisso: Klidas di Danilo Conti e Maria Martinelli. Tema: La spiaggia
  • 1986 Gabbiano d'oro: non assegnato
  • 1986 Gabbiano d'argento (ex aequo): Now I Know Snow di Gianfranco Barbieri e Marco Castri
  • 1986 Gabbiano d'argento (ex aequo): Variation Gianni Castagnoli
  • 1986 Gabbiano d'argento (ex aequo): Giallo e nero Gianfranco Giagni
  • 1986 Gabbiano d'argento (ex aequo): La donna luna in azzurro di Fernanda Moneta
  • 1986 Gabbiano d'argento (ex aequo): Mercoledì delle ceneri di Gabriella Rosaleva
  • 1986 Gabbiano d'argento (ex aequo): Change di Maurizio Rubboli e William Molducci
  • 1986 Concorso Tre minuti a tema fisso: Pop Lat di Giovanni Martinelli. Tema: Il cibo
  • 1987 Premio Casa Rossa, miglior film indipendente dell'anno: Dal polo all'equatore di Yervant Gianikian e Angela Ricci Lucchi
  • 1987 Gabbiano d'oro: The Immigrant di Fabrizio Laurenti
  • 1987 Gabbiano d'argento (ex aequo): Lucidi folli di Ursula Ferrara
  • 1987 Gabbiano d'argento (ex aequo): Parricidio di Eugenio Sari
  • 1987 Premio speciale per la realizzazione di un film: progetto La mina di Loredana Bianconi
  • 1987 Concorso Tre minuti a tema fisso: Assassinio di un ranuncolo di Rocco Valentini. Tema: Le cose invisibili
  • 1988 Premio Casa Rossa, miglior film indipendente dell'anno: La gentilezza del tocco di Francesco Calogero
  • 1988 Gabbiano d'oro: Gentili signore di Adriana Monti
  • 1988 Gabbiano d'argento (ex aequo): Camera astratta di Studio Azzurro
  • 1988 Gabbiano d'argento (ex aequo): Viva gli sposi di Gianluca Re
  • 1988 Premio F.I.C.E. Emilia Romagna: L'abbraccio di Armando Manni
  • 1988 Concorso Tre minuti a tema fisso: S.O.S. chiamata urgente di Alfredo Mastrogiovanni. Tema: Il telefono
  • 1989 Premio Casa Rossa, miglior film indipendente dell'anno: Stesso sangue di Egidio Eronico e Saro Cecca
  • 1989 Gabbiano d'oro: Contraccolpo di Giuseppe Ferlito
  • 1989 Gabbiano d'argento: Off-Season di Elisabetta Lodoli
  • 1989 Concorso Tre minuti a tema fisso: Giallo oro di Monica Petracci. Tema: Il denaro
  • 1990 Premio Casa Rossa, miglior film indipendente dell'anno: La fine della notte di Davide Ferrario
  • 1990 Gabbiano d'oro: Dimmi qualcosa di te di Gianluca Maria Tavarelli
  • 1990 Gabbiano d'argento (ex aequo): Sfumatura alta di Umberto Cantone
  • 1990 Gabbiano d'argento (ex aequo): Venezia: l'ultimo affare di Pierandrea Gagliardi
  • 1990 Premio Cinestabilimento Donato: Alessio Gelsini per la fotografia del film Ciò che luccica è oro di Carolos Zonars
  • 1990 Concorso Tre minuti a tema fisso: Illuminati di Daniele Ciprì e Franco Maresco. Tema: Dio
  • 1991 Premio Casa Rossa, miglior film indipendente dell'anno: L'aria serena dell'ovest di Silvio Soldini
  • 1991 Gabbiano d'oro (ex aequo): Seicortosei di Daniele Ciprì e Franco Maresco
  • 1991 Gabbiano d'oro (ex aequo): Real Falchera F.C. di Giacomo Ferrante, Renato Ricatto e Enrico Verra
  • 1991 Gabbiano d'argento (ex aequo): Enigmatic Ages di Flavia Alman e Mario Canali
  • 1991 Gabbiano d'argento (ex aequo): Sette quadri per lo zen di Pietro Angelini
  • 1991 Premio Cinestabilimento Donato: Koroth N. Nambiar per la fotografia del film Sette quadri per lo zen di Pietro Angelini
  • 1991 Premio APT al miglior film sulla Metropoli balneare: Lo scenario della vacanza nella metropoli balneare romagnola di Marco Bertozzi e Egidio Mucci
  • 1991 Concorso Tre minuti a tema fisso: Simboli di Raffaele Rago. Tema: Made in Italy
  • 1992 Premio Casa Rossa, miglior film indipendente dell'anno: Uova di garofano di Silvano Agosti
  • 1992 Gabbiano d'oro: Il vecchio dentro di Antonio Rezza
  • 1992 Gabbiano d'argento Odeon TV: La casa rosa di Roberta Brambilla
  • 1992 Premio APT al miglior film sulla Metropoli balneare: Gran bordel di Giovanni Mazzanti
  • 1992 Concorso Tre minuti a tema fisso (ex aequo): Costanza di Pietro Balla. Tema: Orrore
  • 1992 Concorso Tre minuti a tema fisso (ex aequo): Fetus di Paolo Doppieri. Tema: Orrore
  • 1992 Concorso Tre minuti a tema fisso (ex aequo): Cosanostra di Francesco Montelli. Tema: Orrore
  • 1993 Premio Casa Rossa, miglior film indipendente dell'anno: Libera di Pappi Corsicato
  • 1993 Gabbiano d'oro: Confusus di Antonio Rezza
  • 1993 Gabbiano d'argento APT: Note per quattro amici di Marco Bertozzi
  • 1993 Concorso Tre minuti a tema fisso: Salva il mio cuore di Alberto Callari. Tema: L'altro
  • 1994 Premio Casa Rossa, miglior film: Veleno di Bruno Bigoni
  • 1994 Premio Casa Rossa, migliore attrice protagonista: Penélope Cruz per La ribelle
  • 1994 Premio Casa Rossa, miglior attore protagonista (ex aequo): Renato Carpentieri per 80 MQAAVV
  • 1994 Premio Casa Rossa, miglior attore protagonista (ex aequo): Carlo Colnaghi per Veleno di Bruno Bigoni
  • 1994 Gabbiano d'oro: Oreste a Tor Bella Monaca di Carolos Zonars
  • 1994 Gabbiano d'argento (ex aequo): Tutti i giorni sì di Daniela Bortignoni e Edi Liccioli
  • 1994 Gabbiano d'argento (ex aequo): Poco più della metà di zero di Agostino Ferrente
  • 1994 Concorso Tre minuti a tema fisso (ex aequo): Tragic Band di Sergio Porro. Tema: Diavolo
  • 1994 Concorso Tre minuti a tema fisso (ex aequo): 005-XXX-XXX di Marco Bragaglia. Tema: Diavolo
  • 1995 Premio Casa Rossa, miglior film: Strane storie di Sandro Baldoni
  • 1995 Premio Casa Rossa, migliore attrice protagonista: Iaia Forte per Piccoli orrori di Tonino De Bernardi
  • 1995 Premio Casa Rossa, miglior attore protagonista: Ivano Marescotti per Strane storie di Saro Baldoni
  • 1995 Premio Casa Rossa, miglior contributo tecnico: Gianni Fiore per la fotografia di L'estate di Bobby Charlton di Massimo Guglielmi
  • 1995 Gabbiano d'oro: Passo a passo con le stelle di Marcel Cordeiro
  • 1995 Gabbiano d'argento: Compagno che sei nei cieli di Giuseppe Ferlito
  • 1995 Concorso 150 secondi a tema fisso: Non porno più di Giogiò Franchini. Tema: Sesso
  • 1996 Premio Casa Rossa, miglior film: Lo zio di Brooklyn di Daniele Ciprì e Franco Maresco
  • 1996 Premio Casa Rossa, migliore attrice protagonista: Iaia Forte per I buchi neri di Pappi Corsicato
  • 1996 Premio Casa Rossa, miglior attore protagonista: Roberto De Francesco per Il verificatore di Stefano Incerti
  • 1996 Premio Casa Rossa, miglior contributo tecnico: Luca Bigazzi per la fotografia di Lo zio di Brooklyn di Daniele Ciprì e Franco Maresco
  • 1996 Gabbiano d'oro: Normale di Flavio Bonetti
  • 1996 Gabbiano d'argento (ex aequo): Liri. La stagione dei fiori tristi di Raffaele Schito
  • 1996 Gabbiano d'argento (ex aequo): Storia di Tonino di Andrea Bevilacqua e Cristina De Ritis
  • 1996 Concorso 150 secondi a tema fisso: O pallone di Francesco Armitti, Enrico Baldini, Sabina Tornatore e Giuseppe Zavota. Tema: Suspense
  • 1997 Premio Casa Rossa, miglior film: Il caricatore di Eugenio Cappuccio, Massimo Gaudioso e Fabio Nunziata
  • 1997 Premio Casa Rossa, miglior attrice protagonista: Agnieszka Czekanska per Gli occhi stanchi di Corso Salani
  • 1997 Premio Casa Rossa, miglior attore protagonista: Sergio Castellitto per Hotel Paura di Renato De Maria
  • 1997 Premio Casa Rossa, miglior contributo tecnico: gli animatori del film La freccia azzurra di Enzo D’Alò
  • 1997 Gabbiano d'oro: La matta dei fiori di Rolando Stefanelli
  • 1997 Gabbiano d'argento: La passeggiata dello schizo di Monica Petracci e Lorenzo Bazzocchi
  • 1997 Concorso 150 secondi a tema fisso: Il brufolo di Edo Tagliavini. Tema: Un bel Po
  • 2000 Concorso Anteprima - 1º Premio Oro: Come se fosse niente di Davide Bini, Filippo Bianchi
  • 2000 Concorso Anteprima - 2º Premio: Atomique di Filippo Timi
  • 2000 Concorso Anteprima - 3º Premio (ex aequo): Dove sono stato di Mauro Santini
  • 2000 Concorso Anteprima - 3º Premio (ex aequo): Jing - Il pozzo di Stefano Milla
  • 2000 Concorso Anteprima - 3º Premio (ex aequo): Quello che posso permettermi di Andrea Porporati
  • 2000 Concorso 150 secondi a tema fisso: Eli Eli Lamma Sabacthani di Alessandro Spada. Tema: Miracolo
  • 2001 Premio Casa Rossa, miglior film: Gostanza da Libbiano di Paolo Benvenuti
  • 2001 Concorso Anteprima - 1º Premio oro: Hanna di Vinicio Basile
  • 2001 Concorso Anteprima - 2º Premio: Siciliatunisia di Anselmo De Filippis e Stefano Savona
  • 2001 Concorso Anteprima - 3º Premio: Paolo e Francesco di Gabriele Anastasio
  • 2001 Concorso 150 secondi a tema fisso: A.I. alla mia generazione di Alessandro Spada. Tema: *2001
  • 2002 Premio Casa Rossa, miglior film: L’uomo in più di Paolo Sorrentino
  • 2002 Concorso Anteprima - 1º Premio Oro: I graffiti della mente di Pier Nello e Erika Manoni
  • 2002 Concorso Anteprima - 2º Premio: La sua gamba di Francesco Costabile
  • 2002 Premio Casa Rossa, miglior attore protagonista (ex aequo): Fabrizio Gifuni per L’amore probabilmente
  • 2002 Premio Casa Rossa, miglior attore protagonista (ex aequo): Toni Servillo per L'uomo in più
  • 2002 Premio Casa Rossa, miglior attrice protagonista (ex aequo): Sonia Bergamasco per L'amore probabilmente
  • 2002 Premio Casa Rossa, miglior attrice protagonista (ex aequo): Rosalinda Celentano per L'amore probabilmente
  • 2002 Premio Casa Rossa, miglior contributo tecnico: Paolo Sorrentino per la sceneggiatura del film L'uomo in più
  • 2003 Premio Casa Rossa, miglior film: L’imbalsamatore di Matteo Garrone
  • 2003 Premio Casa Rossa, miglior attore protagonista ex aequo: Valerio Mastandrea per Velocità massima
  • 2003 Premio Casa Rossa, miglior attore protagonista (ex aequo) Ernesto Mahieux per L'imbalsamatore
  • 2003 Premio Casa Rossa, migliore attrice protagonista: Donatella Finocchiaro per Angela di Roberta Torre
  • 2003 Premio Casa Rossa, miglior contributo tecnico: Marco Onorato per la fotografia del film L'imbalsamatore di Matteo Garrone
  • 2003 Concorso Anteprima - 1º Premio Oro (ex aequo): Camera car di Frank Monopoli
  • 2003 Concorso Anteprima - 1º Premio Oro (ex aequo): Giovedì di Stefano Scaletti
  • 2003 Concorso Anteprima - 2º Premio: L'eroe di Alessandro Spada
  • 2003 Concorso 150 secondi a tema fisso: Camera Car di Frank Monopoli
  • 2003 Premio Alberto Frassino: Rocca Petrosa di Cosimo Terlizzi
  • 2004 Premio Casa Rossa, miglior film: Il Dono di Michelangelo Frammartino
  • 2004 Premio Casa Rossa, miglior attrice protagonista: Sonia Bergamasco per Amorfù di Emanuela Piovano
  • 2004 Premio Casa Rossa, miglior attore protagonista: Luigi Maria Burruano per Il ritorno di Cagliostro di Daniele Ciprì e Franco Maresco
  • 2004 Premio Casa Rossa, miglior contributo tecnico: Franco Piavoli per la fotografia di Al primo soffio di vento
  • 2004 Concorso Anteprima - 1º Premio Oro: Sono incinta di Fabiana Sargentini
  • 2004 Concorso Anteprima - 2º Premio: Cardilli addolorati di Carlo Luglio e Romano Montesarchio
  • 2004 Concorso Anteprima - Premio Alberto Frassino: Crudo. Un film senza condimento di Fabio Cavallo
  • 2004 Concorso Anteprima - Menzione speciale: Meninas de rua (ragazze di strada) di Andrea Narese, Roseli G. Pereira e Martino Ferro
  • 2004 Concorso Anteprima - Premio Speciale della Giuria per il film di animazione: Notontheprogramme di Vinicio Basile
  • 2004 Concorso Anteprima - Premio Speciale della Giuria per il documentario: Animol di Martina Parenti e Marco Berrini
  • 2004 Concorso 150 secondi a tema fisso: Senza titolo di Alessandro Spada (fiatlvx)
  • 2004 Concorso Cinema per la realtà (premio a un progetto di documentario): Sadurano di Federico Fava e Josella Porto
  • 2005 Concorso 150 secondi a tema fisso: Insideout di Alessandro Quadretti
  • 2005 Concorso Anteprima - Premio Alberto Farassino: La città del silenzio di Riccardo De Cal
  • 2005 Concorso Anteprima - 2º Premio: La morte mi fa ridere, la vita no! Piero di Livorno di Claudio Di Mambro, Luca Marile, Umberto Migliaccio
  • 2005 Concorso Anteprima - 1º Premio Oro (ex aequo): La stoffa di Veronica di Emma Rossi-Lai e Flavia Pasquini
  • 2005 Concorso Anteprima - 1º Premio Oro (ex aequo): Di madre in figlia di Fabiana Sargentini
  • 2006 Concorso 150 secondi a tema fisso: Pocket diary di Maurizio Losi. Tema: Elezioni
  • 2006 Concorso Casa Rossa: Il canto dei nuovi emigranti di Felice D'Agostino e Arturo Lavorato
  • 2006 Premio Avanti!: Un metro sotto i pesci di Michele Mellara e Alessandro Rossi
  • 2006 Concorso Anteprima - Vela Ambiente: Un metro sotto i pesci di Michele Mellara e Alessandro Rossi
  • 2006 Concorso Anteprima - 2º Premio Vela Argento: L'amore che fugge di Maria Martinelli
  • 2006 Concorso Anteprima - 1º Premio Vela Oro: Nerik di Antonello Grieco e Pasquale Di Meglio
  • 2007 Concorso 150 secondi a tema fisso Inchiesta: rapporto vallette/intercettazioni/politica Maurizio Failla. Tema: Inchiesta
  • 2007 Concorso Casa Rossa: Primavera in Kurdistan di Felice D'Agostino e Arturo Lavorato
  • 2007 Premio Avanti!: Matha memoria di una strega di Giovanni Calamari
  • 2007 Premio Avanti!: Hypno-bici di Silvio Canini
  • 2007 Premio Avanti!: Urgono di Frediana Fornari
  • 2007 Premio Avanti!: Polistirene di Anna Franceschini
  • 2007 Premio Avanti!: Le regole del gioco di Francesco Gatti
  • 2007 Premio Avanti!: Casa mia di Debora Scaperrotta
  • 2007 Concorso Anteprima - Menzione Speciale: Urgon di Frediana Fornari
  • 2007 Concorso Anteprima - 2º Premio Vela Argento: R-Esistenze - Donne del sud di Marco Pasquini
  • 2007 Concorso Anteprima - 1º Premio Vela Oro: Onibus di Augusto Contento
  • 2008 Concorso Corto Doc: A piedi sul filo di Enrica Andreetto e Roberto Zazzara
  • 2008 Concorso Corto Doc - Menzione speciale: Ain't no sunshine di Silvio Canini
  • 2008 Concorso Casa Rossa Doc: Il passaggio della linea di Pietro Marcello
  • 2008 Premio Avanti!: A piedi sul filo di Enrica Andreetto e Roberto Zazzara
  • 2008 Premio Avanti!: Gancho Cruzado di Frediana Fornari
  • 2008 Premio Avanti!: Lo zio Sem e il sogno bosniaco di Chiara Brambilla
  • 2008 Premio Avanti!: Welcome Bucarest di Claudio Giovannesi
  • 2008 Premio Avanti!: Tradurre di Pier Paolo Giarolo
  • 2008 Premio Avanti!: Senza perdere la tenerezza di Francesca Balbo
  • 2008 Concorso Anteprima Doc - 2º Premio Vela Argento: Il cammino del guerriero di Andreas Pichler
  • 2008 Concorso Anteprima Doc - 1º Premio Vela Oro: Lo zio Sem e il sogno bosniaco di Chiara Brambilla
  • 2009 Anteprima Doc Vela Oro: Molto visibile, segretamente nascosto di Donatella Di Cicco
  • 2009 Anteprima Doc Vela Argento: Padre nostro di Carlo Lo Giudice
  • 2009 Premio Casa Rossa: Below Sea Level di Gianfranco Rosi
  • 2009 Casa Rossa - Menzione speciale: Come un uomo sulla terra di Andrea Segre, Riccardo Biadene e Dagmawi Yimerd
  • 2009 Corto Doc: Un mondo difficile di Vincenzo Frenda
  • 2010 Anteprima Doc - Miglior Documentario: Cargo di Vincenzo Mineo
  • 2010 Anteprima Doc - Menzione Speciale: Non c'è più una majorette a Villalba di Giuliano Ricci
  • 2010 Casa Rossa Doc - Miglior Documentario: Corde di Marcello Sannino
  • 2010 Casa Rossa Doc - Menzione Speciale: In Purgatorio di Giovanni Cioni
  • 2010 Corto Doc: Una su tre di Claudio Bozzatello
  • 2010 Crossmedia Doc: Prison Valley - The Prison Industry di David Dufresne e Philippe Brault
  • 2011 Crossmedia Doc: Welcome to Pine Point di Paul Shoebridge e Michael Simons
  • 2011 Casa Rossa - Menzione Speciale: Almost Married di Fatma Bucak e Sergio Fergnachino
  • 2011 Italia Doc: This is my Land... Hebron di Giulia Amati e Stephen Natanson
  • 2012 Radio Doc: Antonina di Gianluca Stazi e Giuseppe Casu
  • 2012 Radio Doc - Menzione Speciale: L'isola che c'è di Daria Corrias e Alessandro Serranò
  • 2012 Italia Doc: Bad Weather di Giovanni Giommi
  • 2012 Italia Doc - Menzione Speciale: Italy. Love it or leave it di Gustav Hofer e Luca Ragazzi
  • 2012 Casa Rossa - Menzione Speciale: Il Mundial dimenticato di Filippo Macelloni e Lorenzo Garzella
  • 2012 Morandini - Menzione Speciale: Mare chiuso di Stefano Liberti e Andrea Segre
  • 2013 Concorso Radio Doc: Africa bianca di Barbara D'Amico e Fabio Lepore
  • 2013 Concorso Radio Doc - Menzione speciale: Italia-Romania. In viaggio con le badanti di Flavia Piccinni
  • 2013 Concorso Italia Doc: In Utero Srebrenica di Giuseppe Carrieri
  • 2013 Concorso Italia Doc - Menzione speciale: Il libraio di Belfast di Alessandra Celesia
  • 2013 Casa Rossa - Menzione speciale: Le cose belle di Agostino Ferrente e Giovanni Piperno
  • 2014 Concorso Italia Doc: Centoquaranta. La strage dimenticata di Manfredi Lucibello
  • 2014 Menzione Gianni Volpi: Il segreto di Cyop&Kaf
  • 2014 Menzione Gianni Volpi: Dal Profondo di Valentina Zucco Pedicini
  • 2014 Concorso Casa Rossa Art Doc: My name is Janez Janša di Janez Janša
  • 2014 Menzione Paolo Rosa: The Column di Adrian Paci
  • 2015 Concorso Italia Doc: SmoKings di Michele Fornasero
  • 2015 Menzione Gianni Volpi: Brasimone di Riccardo Palladino
  • 2015 Concorso Casa Rossa Art Doc: My sister is a painter di Virginia Eleuteri Serpieri
  • 2015 Menzione Paolo Rosa: Ella Maillart. Double journey di Antonio Bigini e Mariann Lewinsky
  • 2016 Concorso Italia Doc (ex aequo): Mia madre fa l'attrice di Mario Balsamo
  • 2016 Concorso Italia Doc (ex aequo): Il solengo di Alessio Rigo de Righi, Matteo Zoppis
  • 2016 Menzione Gianni Volpi: Il matrimonio di Paola Salerno
  • 2016 Concorso Casa Rossa Art Doc: Nicola Costantino. La artefatta di Natalie Cristiani
  • 2016 Menzione Paolo Rosa: La mia casa e i miei coinquilini. Il lungo viaggio di Joyce Lussu di Marcella Piccinini
  • 2016 Menzione straordinaria B.I.M. 60: L'ombelico magico di Laura Cini

NB: nel 1998 e 1999 si è svolto il concorso Adriaticocinema nel *2000 non è stato assegnato il Premio Casa Rossa

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema