Torta Esterházy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Torta Esterházy
Eszterhazy-Torte 01.JPG
Una fetta di torta Esterházy
Origini
Altri nomiin Ungheria: Esterházy torta
Luogo d'origineUngheria Ungheria
DiffusioneUngheria
Dettagli
Categoriadolce
Ingredienti principali
  • mandorle tostate
  • crema al burro
VariantiEsterházy Schnitten

La torta Esterházy (Esterházy torta) è un dolce ungherese.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La torta Esterházy prende il nome dal principe Paolo III Antonio Esterházy di Galantha (1786–1866), membro della dinastia Esterházy e diplomatico dell'Impero austriaco, e fu inventata dai pasticceri di Budapest alla fine del XIX secolo.[1]

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Esterházy Schnitten

La torta Esterházy è composta da crema al burro aromatizzata con cognac o vaniglia spalmata su quattro e cinque strati di pasta di meringa e mandorle grattugiate.[2] La torta è in genere ricoperta da una glassa fondente e decorata con un caratteristico motivo a strisce di cioccolato.[3] Esistono molte varianti della torta. Essa può infatti presentare le noci al posto delle mandorle e vengono anche preparate delle torte Esterházy contenenti frutta o pan di spagna. Quando ha forma squadrata il dolce prende il nome di Esterházy Schnitten.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Top 5 Pastries to Try in Budapest, su pastemagazine.com. URL consultato il 3 dicembre 2019.
  2. ^ a b (EN) Edgar B. Maranan, Len S. Maranan, A taste of home: Pinoy expats and food memories, Anvil, 2008, pp. 43, 113.
  3. ^ (EN) Dietmar Fercher, Andrea Karrer, Austrian Desserts and Pastries: 108 Classic Recipes, Skyhorse, 2011, p. 143.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]