Torre di Rivoli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Torre di Rivoli

La Torre di Rivoli (anticamente di Rigoli) venne costruita nel 1568 ed è la prima torre costiera appartenente al territorio della Capitanata. Ecco la descrizione 26 anni dopo la sua costruzione, tratta dal manoscritto di Carlo Gambacorta "Visita delle Torri di Capitanata nel mese di dicembre 1594":
"Questa prima Torre detta di Rigoli in territorio di Manfredonia sta distante dalla Torre della Preta verso Bari otto miglia, e dal Castillo di Manfredonia verso Tremiti dieci miglia. È ben collocata, e di buona fabbrica. Ha corrispondenza con detta Torre della Preta, e verso Tremiti con lo castillo di Manfredonia, e la Torre de monte sarracino 14 miglia distante. Bisogna un mascolo per dare avviso che con doi archibuggini non bastano. È necessario far la camisa all'astraco della piazza scoverta, et intonicar la cisterna che ci vuole di spesa la somma di docati trenta".

Costruita nel 1569, risulta nell'"Atlante delle Locazioni" di Antonio e Nunzio di Michele completato intorno al 1700. Nel 1685, dalla relazione dell'ingegnere Onofrio Papa, si apprende che "necessita alli due artiglierie resarcire le Muraglia, e parapetti, accomodare la cisterna e garrina e la scala di fuora a guarda ponte". È tra le più grandi e meglio conservate torri garganiche, con cinque caditoie e proporzioni simili alla Torre Mileto.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • C. Gambacorta, Visita delle Torri di Capitanata nel mese di dicembre 1594.
  • R. Starace, Torri costiere della Capitanata.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]