To the Sea

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
To the Sea
ArtistaJack Johnson
Tipo albumStudio
Pubblicazione2010
Giappone 26 maggio
Regno Unito 31 maggio
Stati Uniti 1º giugno
Italia 1º giugno
Durata41:34
Dischi1
Tracce13
GenereRock acustico
EtichettaBrushfire Records Universal Records
ProduttoreJack Johnson, Merlo Podlewski, Zach Gill, Adam Topol
Registrazione2010
Jack Johnson - cronologia
Album precedente
Album successivo

To the Sea è il quinto album in studio di Jack Johnson, pubblicato il 26 maggio 2010 in Giappone,[1] il 31 maggio 2010 in Gran Bretagna e il 1º giugno 2010 in Italia e negli Stati Uniti.[2]

Registrato in tre settimane nel mese di febbraio 2010 si è avvalso di due sale di incisione a energia solare: lo studio "The mango tree" alle Hawaii e il "Solar powered Plastic Plant" di Los Angeles a testimonianza del proprio impegno nei confronti delle tematiche ambientali.

In un'intervista alla rete televisiva americana MTV, riguardo al titolo dell'album Jack Johnson ha detto: "È un riferimento a un padre che porta il figlio al mare, con l'acqua che rappresenta il subconscio. Cerca di andare sotto la superficie e comprendere se stesso". [3]

Il primo singolo estratto dall'album è You and Your Heart il cui ritornello recita: "Tu e il tuo cuore non dovreste sentirvi così distanti". [4]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Edizione standard[5]

  1. You and Your Heart – 3:13
  2. To the Sea - 3:30
  3. No Good with Faces - 3:31
  4. At Or with Me - 3:58
  5. When I Look Up - 0:58
  6. From the Clouds - 3:05
  7. My Little Girl - 2:21
  8. Turn Your Love - 3:12
  9. The Upsetter - 3:49
  10. Red Wine, Mistakes, Mythology - 4:03
  11. Pictures of People Taking Pictures - 3:20
  12. Anything but the Truth - 2:54
  13. Only the Ocean - 3:43

Tracce bonus

  1. Better Together (feat. Paula Fuga) (Bonus Track solo su iTunes) - 4:15
  2. What You Thought You Need (Live From Yokohama) (Bonus Track nella versione giapponese) - 4:17

Musicisti[modifica | modifica wikitesto]

  • Jack Johnson - voce, chitarra
  • Merlo Podlewski - chitarra basso
  • Zach Gill - tastiere
  • Adam Topol - batteria
  • Robert Carranza - ingegnere del suono

Tour[modifica | modifica wikitesto]

Con l'uscita dell'album sono stati predisposti alcuni concerti in Europa dal 16 giugno al 7 luglio 2010. Il To the Sea tour arriva in Germania, Paesi Bassi, Francia, Gran Bretagna, Belgio e Danimarca. Le prime due date statunitensi programmate il 23 e 24 aprile 2010, a meno di un mese dall'esibizione avevano già fatto registrare il tutto esaurito.[6]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Il disco è entrato direttamente al primo posto della Billboard 200, la classifica degli album più venduti negli Stati Uniti, con oltre 243.000 copie vendute.[7] Analogamente, To the Sea ha esordito in vetta alla classifica degli album anche in Regno Unito, Canada, Nuova Zelanda, Australia[8] e Svizzera.[9]

Paese (2010) Massima
posizione
Certificazione
Australia Australia 01 1[8] Oro[10]
Austria Austria 04 4[11] -
Belgio Belgio (Fiandre) 13[12] -
Belgio Belgio (Vallonia) 11[13] -
Canada Canada 01 1[8] Platino[14]
Danimarca Danimarca 09 9[15] -
Paesi Bassi Paesi Bassi 08 8[16] -
Europa European Top 100 Albums 01 1[17] -
Germania Germania 04 4[18] -
Irlanda Irlanda 15[19] -
Italia Italia 72[20] -
Giappone Giappone 07 7[21] -
Francia Francia 18[22] -
Spagna Spagna 12[23] -
Nuova Zelanda Nuova Zelanda 01 1[24] Oro[25]
Norvegia Norvegia 37[26] -
Svezia Svezia 20[27] -
Svizzera Svizzera 01 1[9] Oro[28]
Regno Unito Regno Unito 01 1[8] Oro[29]
Stati Uniti Stati Uniti - Billboard 200 01 1[7] Oro[30]
Portogallo Portogallo 30 30[31] -
Grecia Grecia 10 10[32] -

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Data di pubblicazione in Giappone, su universal-music.co.jp. URL consultato il 12 giugno 2010.
  2. ^ "È "To the Sea" il nuovo album" MSN
  3. ^ Montgomery, James (2010) "Jack Johnson svela i dettagli dell'album "To The Sea"", MTV
  4. ^ "You and heart il nuovo singolo" RadioWebItalia
  5. ^ Tracklist del disco, su ibs.it. URL consultato l'11 giugno 2010.
  6. ^ "Informazioni sul tour dal sito ufficiale"
  7. ^ a b Prima settimana di vendita negli USA, su rttnews.com. URL consultato il 12 giugno 2010.
  8. ^ a b c d Articolo sull'andamento nelle classifiche di To the Sea ad una settimana dall'uscita, su surfline.com. URL consultato il 12 giugno 2010.
  9. ^ a b Classifica Svizzera, su hitparade.ch. URL consultato il 12 giugno 2010.
  10. ^ Disco d'oro in Australia, su aria.com.au. URL consultato il 25 luglio 2010.
  11. ^ Classifica austriaca, su austriancharts.at. URL consultato il 12 giugno 2010.
  12. ^ Classifica Belgio (Fiandre), su ultratop.be. URL consultato il 12 giugno 2010.
  13. ^ Classifica Belgio (Vallonia), su ultratop.be. URL consultato il 12 giugno 2010.
  14. ^ Disco di Platino in Canada per To The Sea (luglio 2010), CRIA. URL consultato il 16 agosto 2010.
  15. ^ Classifica Danimarca, su danishcharts.com. URL consultato il 12 giugno 2010.
  16. ^ Classifica Paesi Bassi, su dutchcharts.nl. URL consultato il 12 giugno 2010.
  17. ^ Classifica europea, su billboard.com. URL consultato il 12 giugno 2010.
  18. ^ Classifica Germania, su acharts.us. URL consultato il 12 giugno 2010.
  19. ^ Classifica Irlanda, su acharts.us. URL consultato il 12 giugno 2010.
  20. ^ Classifica Italiana, su fimi.it. URL consultato il 22 giugno 2010 (archiviato dall'url originale il 20 giugno 2015).
  21. ^ Classifica Giappone, su oricon.co.jp. URL consultato il 12 giugno 2010.
  22. ^ Classifica francese, su lescharts.com. URL consultato il 12 giugno 2010.
  23. ^ Classifica Spagna, su spanishcharts.com. URL consultato il 12 giugno 2010.
  24. ^ Classifica Nuova Zelanda, su charts.org.nz. URL consultato il 12 giugno 2010.
  25. ^ Certificazione disco d'oro in Nuova Zelanda - consultare la classifica del 19 luglio 2010, su rianz.org.nz. URL consultato il 25 giugno 2010.
  26. ^ Classifica Norvegia, su norwegiancharts.com. URL consultato il 12 giugno 2010.
  27. ^ Classifica svedese, su hitparad.se. URL consultato il 12 giugno 2010.
  28. ^ Disco d'oro in Svizzera, su hitparade.ch. URL consultato il 25 giugno 2010.
  29. ^ Disco d'oro in Regno Unito, su bpi.co.uk. URL consultato il 31 luglio 2010.
  30. ^ Disco d'oro negli USA, su riaa.com. URL consultato il 30 luglio 2010.
  31. ^ Andamento nelle classifiche portoghesi, su portuguesecharts.com. URL consultato il 30 luglio 2010.
  32. ^ Andamento nelle classifiche in Grecia, su greekcharts.com. URL consultato il 30 luglio 2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica