Tione (fiume)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tione
Stato Italia Italia
Regioni Veneto Veneto Lombardia Lombardia
Affluenti Villafranca di Verona
Sfocia fiume Tartaro a Gazzo Veronese

Il Tione, (detto anche Tione delle valli o Tione di Grezzano) è un fiume di risorgiva della Provincia di Verona.

Percorso[modifica | modifica wikitesto]

Il fiume nasce nei pressi di Villafranca di Verona. Attraversa Mozzecane, Nogarole Rocca, Trevenzuolo, Erbè, Sorgà, Villimpenta e Gazzo Veronese.

A Gazzo si immette nel Tartaro per poi confluire nel Canalbianco presso Ostiglia.

Il corso del fiume veniva utilizzato a difesa del Castello di Villimpenta. Il corso del Tione a nord di Erbè venne modificato con una biforcazione artificiale, creando un ramo denominato "Tione nuovo", parallelo al vecchio corso "Tione vecchio". I due rami si ricongiungono poco prima del mulino di Pontepossero. L'area interna ai due corsi d'acqua ha dato origine al parco due Tioni.

Veneto Portale Veneto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Veneto