Tiina Lehtola

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tiina Lethola
Nazionalità Finlandia Finlandia
Salto con gli sci Ski jumping pictogram.svg
Ritirata 1981
Calcio Football pictogram.svg
Ritirata 1991
Carriera
Squadre di club1
Lahden Sampo ? (?)
HJK ? (?)
AIK ? (?)
Nazionale
1983-1991 Finlandia Finlandia 28 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Tiina Lehtola (3 agosto 1962) è un'ex saltatrice con gli sci e calciatrice finlandese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Carriera sciistica[modifica | modifica wikitesto]

Fu la prima donna a superare i 100 metri nel salto con gli sci[1]: il 29 marzo 1981 sul trampolino Rukatunturi di Kuusamo atterrò a 110 metri e la misura era il nuovo primato mondiale femminile[1][2] non ufficiale. Non fu omologato dalla Federazione Internazionale Sci perché all'epoca il salto con gli sci era ufficialmente riservato solo agli uomini, quindi non venivano registrati i risultati delle donne[senza fonte].

Il primato di Tiina Lehtola rimase imbattuto fino al 1989, quando la norvegese Merette Kristiansen stabilì un nuovo primato con 111 metri[1].

Carriera calcistica[modifica | modifica wikitesto]

Lasciato il salto con gli sci si dedicò al calcio, militando nel Lahden Sampo, nell'Helsingin Jalkapalloklub e nell'Allmänna Idrottsklubben Fotboll. Con l'Helsingin Jalkapalloklubi vinse un Campionato finlandese e tre Coppe di Finlandia[3].

Con la Nazionale finlandese totalizzò, tra il 1983 e il 1991, 28 presenze, segnando un gol[4].

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Calciatrice dell'anno 1988[5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c The history of ladies ski jumping, in Skisprungschanzen.com, 3 settembre 2008. URL consultato il 29 gennaio 2012.
  2. ^ Scheda BrainyHistory.com, brainyhistory.com. URL consultato il 28 gennaio 2012.
  3. ^ (FI) Seppo Aalto, Tähtien Tarina, Helsingin Jalkapalloklubi, 2007, pp. 314-319, ISBN 978-952-92-2062-5.
  4. ^ (FI) Heidi Soininen, Jalkapallokirja 2008, Suomen Palloliitto, 2008, pp. 162, 172. ISSN 0787-7188 (WC · ACNP)
  5. ^ (EN) Finland - Women Player of the Year Awards, in rsssf.com. URL consultato il 24 maggio 2014.