Thundercade

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Thundercade
videogioco
PiattaformaArcade, Nintendo Entertainment System
Data di pubblicazioneArcade:
Flags of Canada and the United States.svg 1987
NES:
Flags of Canada and the United States.svg luglio 1989
GenereSparatutto a scorrimento
TemaGuerra
SviluppoSETA, Micronics (NES)
PubblicazioneAmerican Sammy (NES)
Modalità di giocoGiocatore singolo[1], multigiocatore[1]
Periferiche di inputGamepad
SupportoCartuccia
Specifiche arcade
CPU68000 a 8 MHz, 65C02 a 2 MHz
SchermoRaster verticale
Risoluzione384 x 224 a 60 Hz
Periferica di inputJoystick 8 direzioni, 2 pulsanti

Thundercade, anche conosciuto come Twin Formation o 特殊部隊UAG (Tokushu Butai U.A.G. "Special Forces U.A.G. (Un-Attached Grenadier)?), è un videogioco sparatutto sviluppato dalla SETA e inizialmente pubblicato per arcade nel 1987. Una versione per il Nintendo Entertainment System (NES) venne pubblicata nel 1989.

Il manuale della versione per NES ne descrive la storia, portando i giocatori all'interno dell'Operation Thundercade, un'operazione delle forze speciali per combattere la minaccia nucleare dell'Atomic Age Terrorist Organization of Miracali (AATOM).[2][3]

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco è uno sparatutto a scorrimento verticale. I giocatori controllano delle motociclette equipaggiate con dei cannoni come sidecar e supportati da un bombardiere "B-7".[2][N 1] Ci sono quattro livelli nel gioco: una città senza nome, la base militare dei terroristi, le regioni boscose e la fortezza contenente la centrale nucleare.[3] Tra i boss ci sono un sottomarino e altri nemici che occupano gran parte dello schermo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Annotazioni[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il riferimento alla sigla "B-7" non risulta avere nessi storici, in quanto con questa sigla è stato utilizzato unicamente il Douglas Y1B-7 dei primi anni trenta, la cui sagoma non ha corrispondenza con il velivolo che compare nel gioco

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (FR) Thundercade, su Gamekult. URL consultato il 20 maggio 2017.
  2. ^ a b (EN) Thundercade for NES (1989), su MobyGames. URL consultato il 20 maggio 2017.
  3. ^ a b (EN) Thundercade, su AllGame. URL consultato il 20 maggio 2017 (archiviato dall'url originale il 16 novembre 2014).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi