Thomas de Grey, II conte de Grey

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Thomas Philip de Grey

Thomas Philip de Grey (Newby, 22 dicembre 1781Londra, 14 novembre 1859) è stato un politico e militare britannico.

Figlio di Thomas Robinson, II barone Grantham, e di Mary, figlia di Philip Yorke, II conte di Hardwicke, e Jemima Campbell, figlia di John Campbell, II conte di Breadalbane; suo fratello era Frederick Robinson, I visconte di Goderich.

Fu educato al St. John's College di Cambridge e all'Accademia militare, raggiungendo il grado di colonnello degli ussari e aiutante di campo di Guglielmo IV. Nel 1833 successe allo zio come II conte de Grey. Fece parte del Consiglio Privato di Sua Maestà nel 1834 e Lord dell'Ammiragliato dal 1834 al 1835. Nel 1844 venne nominato cavaliere dell'Ordine della Giarrettiera e nel 1841 fu Lord Intendente d'Irlanda, finché non gli succedette William à Court, I barone di Heytesbury.

Pubblicò sul Times vari articoli che avversarono il governo Whig, molto spesso di carattere umoristico. Scrisse anche il libro "Pensieri di un umorista", che pubblicò a Londra nel 1855.

Alla sua morte divenne conte George Robinson, I marchese di Ripon.

Controllo di autoritàVIAF (EN20442059 · ISNI (EN0000 0000 6675 5618 · LCCN (ENno89013108 · GND (DE116833300 · ULAN (EN500088797 · CERL cnp01082037
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie