The Slackers

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
The Slackers
Slackers-skaband.jpg
Paese d'origineStati Uniti Stati Uniti
GenereThird wave of ska[1]
Rock alternativo[1]
Indie rock[1]
Periodo di attività musicale1990 – in attività
EtichettaHellcat Records
Moon Ska Records
Album pubblicati16
Studio11
Live3
Raccolte2
[www.theslackers.com Sito ufficiale]

I The Slackers sono un gruppo third wave of ska statunitense, formatosi a Brooklyn nel 1990. Il sound della band è un mix di ska, rocksteady, reggae, dub, soul, garage rock e jazz[2].

Gli Slackers hanno molti side project, tra cui David Hillyard & The Rocksteady Seven, Crazy Baldhead Sound System, Da Whole Thing, SKAndalous All Stars, oltre al progetto solista del cantante Vic Ruggiero. Vic Ruggiero, Jay Nugent e David Hillyard hanno anche fatto parte degli Stubborn All-Stars, insieme al frontman King Django.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Attuale[modifica | modifica wikitesto]

Ex componenti e collaboratori[modifica | modifica wikitesto]

  • Marq "Q-Maxx 4:20" Lyn - voce
  • TJ Scanlon - chitarra
  • Luis "Zulu" Zuluaga - batteria
  • Jeremy "Mush One" Mushlin - tromba, voce
  • Allen Teboul - batteria
  • Dunia Best - voce, flauto
  • Jeff "King Django" Baker - trombone
  • Tobias Fields - conga
  • Eric "E-ROC" Singer - sassofono contralto
  • Victor Rice - basso
  • Dave Hahn - chitarra
  • Justin Redekop - tromba

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album di studio[modifica | modifica wikitesto]

DVD[modifica | modifica wikitesto]

  • 2007 - The Slackers: A Documentary
  • 2009 - The Flamingo Cantina Series With The Slackers

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

EP[modifica | modifica wikitesto]

Audiocassette[modifica | modifica wikitesto]

Album live[modifica | modifica wikitesto]

Raccolte[modifica | modifica wikitesto]

Apparizioni in compilation[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) The Slackers > Overview, All Music Guide. URL consultato il 9 agosto 2009.
  2. ^ (EN) The Slackers Biography, su rockpaperscissors.biz. URL consultato il 9 agosto 2009.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN129808022
Punk Portale Punk: accedi alle voci di Wikipedia che parlano di musica punk