The Seed (2.0)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Seed (2.0)
Artista The Roots
Featuring Cody Chesnutt
Tipo album Singolo
Pubblicazione 31 marzo 2003
Durata 4 min : 27 s
Album di provenienza Phrenology
Genere Rock
Rap
Roots rock
Rock and roll
Rap rock
Alternative rap
Experimental hip hop
Psychedelic soul
Etichetta MCA
Produttore The Grand Wizzards
Registrazione 2003
The Roots - cronologia
Singolo precedente
(2002)
Singolo successivo
(2004)

The Seed (2.0) (conosciuta anche semplicemente come The Seed) è un singolo del gruppo musicale hip hop statunitense The Roots inciso in collaborazione con il cantante neo soul georgiano Cody Chesnutt, pubblicato dall'etichetta discografica MCA il 31 marzo 2003.

Il brano è stato scritto da Chesnutt insieme a Tarik Trotter e prodotto da The Grand Wizzards. È stato originariamente inserito nell'album di debutto di Cody Chesnutt, intitolato The Headphone Masterpiece e pubblicato nel 2002, e successivamente reinciso insieme ai The Roots nella versione che ha ottenuto il successo internazionale. Questa seconda versione è stata inserita in una riedizione di Phrenology dei The Roots, in seguito al successo ottenuto nell'estate 2003.[1]

Con questo brano, in Italia, i The Roots e Cody Chesnutt hanno partecipato al Festivalbar 2003.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. The Seed - 4:21

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2003) Posizione raggiunta
Danimarca[2] 2
Finlandia[2] 5
Svizzera[2] 22
Paesi Bassi[2] 31
Regno Unito[3] 33
Germania[3] 74

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Alberto Campo, Mescolando le musiche. Volare diventa rap, in la Repubblica, 27 giugno 2003, p. 44. URL consultato il 6 agosto 2010.
  2. ^ a b c d The Seed (2.9) su italiancharts.com, italiancharts.com. URL consultato il 06-08-2010.
  3. ^ a b The Seed (2.9) su acharts.us, acharts.us. URL consultato il 06-08-2010.
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica