The Jester Race

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
The Jester Race
JesterRace.jpg
ArtistaIn Flames
Tipo albumStudio
Pubblicazione1996
Durata40:14
Dischi1
Tracce10
GenereMelodic death metal
EtichettaNuclear Blast
ProduttoreFredrik Nordström & In Flames
RegistrazioneStudio Fredman, Svezia, novembre 1995
Noteri-release nel 2002
In Flames - cronologia
Album precedente
(1994)
Album successivo
(1997)

The Jester Race è il secondo album in studio degli In Flames, pubblicato dalla Nuclear Blast nel 1996 e riproposto nel 2002 con il titolo The Jester Race / Black-Ash Inheritance. È considerato uno dei maggiori classici del Gothenburg melodic death metal, assieme a Slaughter of the Soul degli At the Gates e The Gallery dei Dark Tranquillity.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Le parole e i titoli delle canzoni sono scritte da Anders Fridén in collaborazione con Niklas Sundin (dei Dark Tranquillity), ad eccezione di Dead Eternity che è scritta da Jocke Gotberg e in cui Oscar Dronjak partecipa come cantante.

L'artwork del disco è opera di Andreas Marschall, illustratore ben noto nel campo metal che ha lavorato anche con Blind Guardian, Obituary, Hammerfall, Grave Digger e molti altri.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Moonshield - 5:01
  2. The Jester's Dance - 2:09
  3. Artifacts Of The Black Rain - 3:15
  4. Graveland - 2:46
  5. Lord Hypnos - 4:01
  6. Dead Eternity - 5:01
  7. The Jester Race - 4:51
  8. December Flower - 4:10
  9. Wayfaerer - 4:41
  10. Dead God In Me - 4:15
  11. Goliaths Disarm Their Davids* - 4:55
  12. Gyroscope* - 3:23
  13. Acoustic Medley* - 2:32
  14. Behind Space* (live) - 3:26

*Tracce presenti nella riedizione del 2002 provenienti dal MCD Black-Ash Inheritance

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo[modifica | modifica wikitesto]

Altri musicisti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di metal