The Fall of Rome

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
The Fall of Rome
videogioco
The Fall of Rome.png
Schermata sul Commodore 64
PiattaformaAtari 8-bit, BBC Micro, Commodore 64, Dragon 32/64, ZX Spectrum
Data di pubblicazioneMaggio 1984[1]
GenereStrategia a turni
TemaAntica Roma
SviluppoMartin Edwardes, P. Rawling (Spectrum)
PubblicazioneArgus Press Software
Modalità di giocoGiocatore singolo
Periferiche di inputTastiera
SupportoCassetta

The Fall of Rome è un videogioco strategico a turni pubblicato nel 1984 per Atari 8-bit, BBC Micro, Commodore 64, Dragon 32/64 e ZX Spectrum. Ambientato a partire dall'anno 395, consiste nel controllo dell'Impero romano, senza distinzione tra Impero d'oriente e d'occidente, nel periodo delle invasioni barbariche del V secolo. Il programma, edito dalla britannica Argus Press Software, è scritto in BASIC[2].

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

L'interfaccia è prevalentemente testuale. La schermata principale mostra anche una mappa grafica dell'Impero e dei territori circostanti, suddivisa in province, ma poche informazioni vengono date visivamente sulla mappa; non sono indicati nemmeno i nomi delle province, ma la confezione originale include una mappa cartacea.

Il gioco si svolge su 12 turni corrispondenti a 5 anni ciascuno, dal 395 al 450 d.C. Durante questo periodo l'impero è invaso dalle forze, spesso soverchianti, delle tribù barbare e di alcuni imperi confinanti a oriente; l'obiettivo è resistere e terminare nelle migliori condizioni possibili. Ciascun turno consiste in tre fasi: nella prima si reclutano nuove forze armate spendendo i redditi di ciascuna provincia nella provincia stessa, nella seconda si possono spostare le armate e la tesoreria tra le province confinanti, e nella terza avvengono i combattimenti.

Le unità principali a disposizione sono legioni mobili e legioni statiche, queste ultime non possono più lasciare la provincia ma hanno minor costo di mantenimento. Le più potenti unità di cavalleria e le meno costose auxilia sono reclutabili solo per la durata di un turno e solo in presenza di un certo numero di legioni mobili. I risultati dei combattimenti sono calcolati automaticamente, il giocatore può solo scegliere quale tribù attaccare se nella provincia ne sono presenti più di una.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) The Computer Fair - Earls Court, London, 14-17 June 1984 (guida alla fiera del computer di Earls Court), 1984, p. 7.
  2. ^ Crash 8

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi