The Black Cobra 2

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Black Cobra 2
Titolo originaleThe Black Cobra 2
Paese di produzioneUSA
Anno1989
Durata96 min
Genereazione
RegiaDan Edwards
SoggettoEdoardo Margheriti
SceneggiaturaPaul Costello Edoardo Margheriti
ProduttoreLuciano Appignani
FotografiaGuglielmo Mancori
MontaggioAlessandro Lucidi
Effetti specialiGuy Naelgas
MusicheAldo Salvi
ScenografiaJoey Luna
Interpreti e personaggi

The Black Cobra 2 è un film del 1989 diretto da Dan Edwards (Edoardo Margheriti) con Fred Williamson e Nicholas Hammond.

La pellicola segna l'esordio alla regia di Edoardo Margheriti figlio del famoso regista Antonio Margheriti (anche noto come Anthony M. Dawson). L'anno successivo Edoardo Margheriti dirige anche il sequel del film Black cobra 3 - Manila Connection.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Chicago, il detective Robert Malone viene sospeso dalla polizia per l'eccessiva violenza che adotta nel far rispettare la legge. Malone viene inviato nelle Isole Filippine dove parteciperà ad uno scambio tra agenti con l'Interpol. Al suo arrivo viene derubato da un ladruncolo che gli sottrae il portafoglio, subito Malone cerca di inseguirlo, mettendo sottosopra l'aeroporto, ma viene fermato dalla polizia filippina. Per tutta la sua permanenza verrà affiancato tenente Mc Call, un poliziotto britannico che utilizza metodi molto più tranquilli e disciplinati. Ricercando il portafoglio rubato, finiranno coinvolti in un complotto terroristico, che coinvolgerà anche il nuovo compagno di Malone. La speranza del capo della polizia di Chicago, che Malone avrebbe imparato da Mc Call ad essere meno violento e spicciativo, fallirà miseramente, anzi sarà Mc Call ad imparare da Malone che a volte la violenza è l'unica possibilità per risolvere un caso. Insieme i due riusciranno a sventare l'attacco dei terroristi e a salvare la città da un grave attentato.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema