Taur Matan Ruak

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Taur Matan Ruak
President Taur Matan Ruak.jpg

Presidente della Repubblica Democratica di Timor Est
Durata mandato 20 maggio 2012 –
20 maggio 2017
Capo del governo Xanana Gusmão
Rui Maria de Araújo
Predecessore José Ramos-Horta
Successore Francisco Guterres

Dati generali
Partito politico Indipendente
Firma Firma di Taur Matan Ruak
Taur Matan Ruak
TMR Dec 2009.jpeg
NatoBaguia, 10 ottobre 1956
Dati militari
GradoMaggiore generale
GuerreOccupazione indonesiana di Timor Est
voci di militari presenti su Wikipedia

José Maria Vasconcelos, notoriamente conosciuto come Taur Matan Ruak (in tetum "Due occhi taglienti") (Baguia, 10 ottobre 1956), è un ex militare e politico est-timorese, Presidente della Repubblica Democratica di Timor Est dal 2012 al 2017.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È stato Maggior Generale e Comandante delle Forcas de Defesa de Timor-Leste (F-FDTL), l'esercito di Timor Est, fino al 6 ottobre 2011. Prima di servire in F-FDTL, era l'ultimo comandante delle Forze Armate di Liberazione Nazionale di Timor Est o FALINTIL (Forcas Armadas Nacional para a Liberação fare Timor Leste), l'esercito degli insorti, legato al partito FRETILIN, che ha resistito all'occupazione indonesiana dell'isola dal 1975 al 1999.

È divenuto presidente di Timor Est il 16 aprile 2012, dopo le dimissioni di José Ramos-Horta[1].

Sostenuto dal premier Xanana Gusmão, fu eletto presidente, vincendo al ballottaggio con il 61% dei voti contro l'avversario Francisco Guterres.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze di Timor Est[modifica | modifica wikitesto]

Gran Maestro e Gran Collare dell'Ordine di Timor Est - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro e Gran Collare dell'Ordine di Timor Est

Onorificenze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Gran Collare dell'Ordine dell'Infante Dom Henrique (Portogallo) - nastrino per uniforme ordinaria Gran Collare dell'Ordine dell'Infante Dom Henrique (Portogallo)
— 10 maggio 2012

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Rulers, 16-04-2012

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN308204821 · LCCN (ENno2017107421 · GND (DE1050475852