Tampere University of Technology

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tampereen teknillinen yliopisto
Ubicazione
Stato Finlandia Finlandia
Città Tampere
Dati generali
Fondazione 1965
Tipo università pubblica
Facoltà Architettura, Economia, Ingegneria, Scienze Biotecnologiche, Scienze Matematiche Fisiche e Naturali
Rettore Markku Kivikoski
Studenti 11 565 (2009[1])
Dipendenti 2 020
Sport Tamppi Areena
Mappa di localizzazione
Sito web

La Tampere University of Technology, TUT, (in finlandese Tampereen teknillinen yliopisto, TTY) è l'università finlandese con il più alto numero di exchange-students e ricercatori di nazionalità straniera. Fondata nel 1965, la TUT è un centro politecnico di fama internazionale ed, insieme alla Helsinki University of Technology, come università detiene un ruolo di fondamentale importanza nell'apparato tecnico-economico finlandese.[2]

La Tampere University of Technology promuove la ricerca scientifica nell'ambito dell'alta tecnologia e dell'architettura, e a tal fine si pone come obiettivo quello di offrire agli studenti una formazione tecnico-scientifica di altissima qualità, operando anche a stretto contatto con il mondo dell'impresa, specialmente dell'Information Technology, molto sviluppata nella regione di Tampere, tant'è che infatti, nei pressi del campus universitario della TUT vi è situato l'Hermia Technology Centre, che ospita –tra gli altri– i centri di ricerca Nokia.

Come tutte le università finlandesi, anche la TUT è un'università pubblica a capitale statale, e ciò consente agli studenti frequentare i corsi d'istruzione superiori senza dover pagare le tasse universitarie. Il budget annuale disponibile per il 2009 è stato di 154.5 milioni di euro, di cui il 10% è proveniente da aziende private.[3]

Dal 1º gennaio 2010 la TUT opera in forma di fondazione per lo sviluppo e la ricerca scientifica.[4]

Corsi di Laurea[modifica | modifica wikitesto]

Bachelor e Master of Science disponibili in finlandese[5][6][modifica | modifica wikitesto]

Master of Science disponibili in inglese[7][modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN126094129 · ISNI: (EN0000 0000 9327 9856