Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Sussurri del cuore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sussurri del cuore
耳をすませば
(Mimi wo sumaseba)
Genereavventura, sentimentale
Manga
AutoreAoi Hiiragi
DisegniAoi Hiiragi
EditoreShūeisha
RivistaRibon
Targetshōjo
1ª edizioneagosto – novembre 1989
Tankōbonunico
Editore it.Star Comics
Collana 1ª ed. it.Storie di Kappa
1ª edizione it.settembre 2003
Volumi it.unico
Testi it.CIG (traduttore), Andrea Baricordi (adattatore)
Manga
Sussurri del cuore - Ore felici
AutoreAoi Hiiragi
DisegniAoi Hiiragi
EditoreShūeisha
RivistaRibon Original
Targetshōjo
1ª edizione1995
Tankōbonunico
Editore it.Star Comics
Collana 1ª ed. it.Storie di Kappa
1ª edizione it.novembre 2003
Volumi it.unico
Testi it.CIG (traduttore), Andrea Baricordi, Barbara Rossi (adattatori)

Sussurri del cuore (耳をすませば Mimi wo sumaseba?, lett. "Se tendi l'orecchio") è un manga giapponese scritto ed illustrato dalla mangaka Aoi Hiiragi. Serializzato sulla rivista Ribon della Shūeisha tra agosto e novembre 1989, è stato raccolto in un singolo volume pubblicato a febbraio 1990[1]. Un seguito, Sussurri del cuore - Ore felici (耳をすませば - 幸せな時間 Mimi wo sumaseba - Shiawase na jikan?, lett. "Se tendi l'orecchio - Momenti felici") è stato serializzato su Ribon Original nel 1995 e raccolto in un unico volume uscito nel febbraio del 1996[2]. I due volumi sono stati poi accorpati in uno solo, messo in vendita dal 15 luglio 2005[3]. A giugno 2005, la Shueisha ha pubblicato il romanzo di Masami Tanaka Mimi wo sumaseba, tratto dal manga.

Nel 1995, il manga originale è stato trasposto in un film anime, I sospiri del mio cuore, dallo Studio Ghibli.

I due volumi del manga sono stati pubblicati in Italia da Star Comics rispettivamente il 19 settembre[4] e il 19 novembre 2003[5]. Il secondo volume contiene anche un'altra storia, intitolata Quando fioriscono le campanule.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Sussurri del cuore[modifica | modifica wikitesto]

Shizuku Tsukishima frequenta le scuole medie e ama leggere libri, soprattutto quelli fantastici che parlano delle fate. Un giorno d'estate, Shizuku nota, dalle schede dei libri, che un certo Seiji Amasawa legge prima di lei gli stessi testi che la ragazza prende in prestito in biblioteca. Shizuku comincia così a chiedersi chi sia questo ragazzo e vorrebbe conoscerlo; contemporaneamente, seguendo un gatto, capita in un negozio d'antiquariato, il Chikyuya, dove fa la conoscenza di un giovane di nome Koji Amasawa. Pur sospettando una parentela con Seiji, Shizuku non gli chiede nulla e intanto, con l'inizio del nuovo anno scolastico, cerca di aiutare l'amica Yuko a dichiararsi a Sugimura, scoprendo, però, che quest'ultimo è interessato a lei. Shizuku scopre anche che Seiji Amasawa è il ragazzo antipatico che ha incontrato un paio di volte, ma, nonostante gli attriti iniziali, finisce per innamorarsene. Crede, tuttavia, di non essere ricambiata, finché Seiji non le si dichiara.

Sussurri del cuore - Ore felici è ambientato due anni dopo, e vede Shizuku prepararsi per entrare alle superiori. Andata a trovare il nonno di Seiji al Chikyuya, l'anziano mostra a Shizuku le ali di una nitticora che, dopo essere state esposte tre volte alla luce della luna, permetteranno a chi le indosserà di volare; contemporaneamente, però, su quelle ali pesa la morte. Con un brutto presentimento, Shizuku inizia a indagare alla biblioteca dei gatti, un posto magico in cui si possono trovare tutte le risposte, ma non riesce a salvare Seiji, che, indossate le ali, si trasforma in una nitticora e vola via. Improvvisamente, però, Shizuku si sveglia e scopre che si è trattato di un sogno causato dalla preoccupazione per quello che il futuro riserva a lei e Seiji.

Quando fioriscono le campanule[modifica | modifica wikitesto]

Lo studente di seconda superiore Takayuki Tsuge nota una ragazza che si ferma a osservare le campanule del suo giardino e riconosce in lei la stessa ragazza che vide piangere davanti alle campanule, sotto la pioggia, qualche anno prima. Spinto dagli amici Minoru e Hiromi, decide di parlarle e le regala tutte le campanule, accorgendosi poi che così lei non verrà più; tre mesi dopo, Tsuge la rivede e scopre che si chiama Kikyo Aida. I due iniziano a frequentarsi e uscire insieme, ma, quando Tsuge si dichiara, Kikyo comincia a evitarlo: infatti, è rimasta ferita dal suo ex Maruoka, che si trasferì in un'altra città lasciandoglielo scoprire a pochi giorni dalla partenza, e non vuole stare ancora così male; tuttavia, grazie all'aiuto dell'amica Hana, Kikyo chiarisce tutto con Maruoka e accetta i sentimenti di Tsuge.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (JA) 耳をすませば (りぼんマスコットコミックス), Amazon.co.jp. URL consultato il 21 febbraio 2014.
  2. ^ (JA) 幸せな時間―耳をすませば, Amazon.co.jp. URL consultato il 21 febbraio 2014.
  3. ^ (JA) 耳をすませば, Shueisha. URL consultato il 21 febbraio 2014.
  4. ^ Mimi o sumaseba - Sussurri del Cuore, Star Comics. URL consultato il 21 febbraio 2014.
  5. ^ Sussurri del Cuore - Ore Felici, Star Comics. URL consultato il 21 febbraio 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Anime e manga