Surdulina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La Surdulina[1] è un tipo di zampogna calabrese diffusa nelle province di Catanzaro, Cosenza e Crotone e caratteristica in particolare delle comunità albanesi.

Ogni anno a Conflenti nella seconda metà di luglio si svolge l'evento "Felici e Conflenti" in cui si esibiscono suonatori di musica tradiziona del reventino e tra cui la zampogna surdulina conflentana[2].

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

È di dimensioni medio-piccole con 4 canne (raramente 5 o 6) con ance semplici con taglio dall'alto verso il basso[3]. Le due canne melodiche (destra e manca o due mamme o cornette) sono di forma cilindrica, hanno 4 fori e sono lunghe uguali[3]. Ci sono poi due bordoni: maggiore (trombone, trummuni, bufi o scuordo) e minore (terzino, fischietto, frischiettu, scandrigli)[3]

Tipologie[modifica | modifica wikitesto]

Le surduline in Calabria, secondo gli studi di Vincenzo La Vena sono di 4 tipi[3]:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Tarantella con zampogna surdulina, su youtube.com. URL consultato il 3 maggio 2013.
  2. ^ https://felicieconflenti.it/wp/ Archiviato il 15 luglio 2019 in Internet Archive. Sito della manifestazione
  3. ^ a b c d Gioielli 2005.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]