Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Struta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Struta (in greco antico: Στρούθας, Strùthas; V secolo a.C. – dopo il 392 a.C.) è stato un satrapo persiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Struta fu inviato da Artaserse II, nel 392 a.C., a sostituire Tiribazo nella satrapia dell'Asia occidentale. Memore delle vittoriose campagne asiatiche di Agesilao, Struta si convinse fortemente della grandezza dell'esercito spartano, e quindi al suo insediamento strinse forti legami con gli Ateniesi.

Il governo spartano inviò Tibrone contro di lui, ma questo comandante, a causa dei suoi errori nel disciplinare le truppe e sé stesso, venne sorpreso da Struta, che lo sconfisse e uccise in battaglia. Venne poi inviato a prendere il comando delle truppe spartane Difridate, che ebbe più successo nelle operazioni contro Struta.[1]

Alla fine del 388 a.C., tuttavia, Tiribazo aveva già ripreso il controllo della sua satrapia.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Senofonte, IV, 8, 17-21.
  2. ^ Senofonte, V, 1, 6.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Fonti primarie
Fonti secondarie