Stracciatella (gelato)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Stracciatella
Cono LaStracciatellailgelatodiBergamo.jpg
Cono di gelato alla stracciatella
Origini
Luogo d'origineItalia Italia
RegioneLombardia
Creato daEnrico Panattoni
Zona di produzioneProvincia di Bergamo
Dettagli
Categoriadolce
Ingredienti principali
  • latte
  • panna
  • zucchero
  • cioccolato
Altre informazioniwww.lastracciatellailgelatodibergamo.it
 

Il gelato alla stracciatella, a base di latte e panna con cioccolato fondente, è uno dei gusti di gelato più diffusi a livello mondiale.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La ricetta della Stracciatella è datata 1961, localizzata a Bergamo e firmata Enrico Panattoni[1][2][3][4].

Enrico Panattoni nel suo laboratorio mentre prepara la stracciatella

Nel lato sud della porta S. Alessandro in Città Alta a Bergamo, Enrico Panattoni, nato in Toscana ad Altopascio nel 1927 ed emigrato negli anni Quaranta con la moglie Oriana a Bergamo, rileva un caffè chiamato “La Marianna”.  

Appassionato di cucina e di pasticceria, dopo vari e ripetuti esperimenti, realizza un gelato particolare, una bianchissima crema con all’interno dei pezzi irregolari di cioccolato fondente.

Durante il processo di mantecazione del Fiordilatte, inserisce una dose di cioccolato fondente caldo che, grazie allo sbattimento delle pale, “straccia” il cioccolato mentre lo solidifica.

L’effetto richiama uno dei piatti più richiesti del suo ristorante, ossia la stracciatella alla romana. Il cioccolato fuso che solidifica e si frantuma nel mantecatore ricorda infatti l’uovo che si rapprende nel brodo bollente della stracciatella alla romana. Rieccoli, insomma, gli “stracci”.

«La stracciatella alla romana era il consommé più famoso e, come per quella minestra, cercavo un gelato che fosse amato e apprezzato dai clienti» ecco le parole dell’inventore della stracciatella.

Il progetto La Stracciatella il gelato di Bergamo[modifica | modifica wikitesto]

La Stracciatella il gelato di Bergamo è un progetto di valorizzazione del gelato artigianale e di promozione turistica, basato sulla diffusione della storia della nascita del gusto stracciatella.L’obiettivo del progetto è diffondere la storia dell’origine bergamasca della stracciatella, facendola diventare un patrimonio della tradizione gastronomica e un veicolo di valorizzazione del territorio e di attrazione di turisti italiani e stranieri verso Bergamo e Provincia.

Nel 2017 La Stracciatella il gelato di Bergamo è diventato un marchio collettivo, depositato presso l’ufficio brevetti della Camera di Commercio di Bergamo, che identifica le gelaterie e le iniziative di promozione e comunicazione del progetto.

Il marchio de La Stracciatella il gelato di Bergamo

Il marchio è legato ad un disciplinare di produzione, che specifica le linee guida alle quali le gelaterie aderenti devono attenersi per la produzione del gusto stracciatella e poter utilizzare il marchio La Stracciatella il gelato di Bergamo. Il disciplinare prevede l’uso dei seguenti semplici ingredienti: miscela di latte e panna freschi e cioccolato fondente con minimo 58% di cacao. Il processo di produzione è caratterizzato dal metodo discontinuo, dalla pastorizzazione e mantecazione in loco e dalla stracciatura meccanica o manuale del cioccolato fuso.

Per promuovere e diffondere questo marchio e la storia della nascita della stracciatella, Il progetto La Stracciatella il gelato di Bergamo prevede una serie di azioni di promozione, attraverso diversi strumenti di comunicazione ed eventi.

In data 25 settembre 2017 a Bergamo si è tenuto un vero e proprio evento di lancio con conferenza stampa per la presentazione del progetto alle gelaterie, al pubblico, ai media, alle istituzioni del territorio e alle aziende.

Il 17 giugno 2018 Bergamo ha celebrato il suo gelato con una grande festa di piazza nel cuore di città Alta. Per l’occasione uno scenografico laboratorio a vista ha mostrato al pubblico la produzione di 300 kg di stracciatella con assaggi gratuiti e, in contemporanea, un ricco programma artistico con circensi, musica e teatro ha raccontato la storia della nascita Stracciatella.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ E' morto Enrico Panattoni, inventore del gelato alla stracciatella, su La Repubblica, 4 ottobre 2013. URL consultato il 18 giugno 2018.
  2. ^ I tre volti della stracciatella - La Cucina Italiana, su La Cucina Italiana. URL consultato il 18 giugno 2018.
  3. ^ La Stracciatella, su lamarianna.it. URL consultato il 18 giugno 2018.
  4. ^ La Stracciatella, su expogelato.it. URL consultato il 18 giugno 2018.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Cucina Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cucina