Storie dello spazio profondo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Storie dello spazio profondo
fumetto
Lingua orig.italiano
PaeseItalia
TestiFrancesco Guccini, Bonvi
DisegniBonvi
1ª edizione1970
Generefantascienza

Storie dello spazio profondo è una serie di storie a fumetti di fantascienza dai toni umoristici scritte da Francesco Guccini e Bonvi e da questi disegnata nel 1969; è incentrata su un avventuriero dello spazio accompagnato dal suo fido robot antropomorfo, direttamente ispirati ai due autori.[1][2][3][4]

Storia editoriale[modifica | modifica wikitesto]

Le storie vennero ideate nel 1969 quando Francesco Guccini e Bonvi decisero di realizzare insieme un fumetto di genere fantascientifico.[5] La serie venne poi pubblicata per la prima volta, parzialmente, nel 1970 sulla rivista antologica Psyco della Editrice Naka; venne poi varie volte ristampata integralmente in volumi monografici:[1][2] una prima edizione si ebbe nel 1972 edito da Edizioni Carecas,[4] poi nel 1979 nella collana Oscar Mondadori;[6] una terza nel 1991 edito dalla Granata Press[7], poi nel 2010 edito da Rizzoli-Lizard[2] e nel 2016 di nuovo da Mondadori.[5]

La serie è composta da sette episodi:[2]

  1. Galassia che vai...
  2. Vivere ricchi e felici
  3. Bonifica spaziale
  4. La legione dello spazio
  5. Chi cerca trova e i cocci sono suoi
  6. Meglio soli che male accompagnati
  7. Pugni, pupe e robot

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Guida Fumetto Italiano, su www.guidafumettoitaliano.com. URL consultato il 28 marzo 2019.
  2. ^ a b c d Giampaolo Rai, Storie dello spazio profondo ∂ Fantascienza.com, su Fantascienza.com. URL consultato il 28 marzo 2019.
  3. ^ Guida Fumetto Italiano, su www.guidafumettoitaliano.com. URL consultato il 28 marzo 2019.
  4. ^ a b FFF - BONVI, su www.lfb.it. URL consultato il 28 marzo 2019.
  5. ^ a b Sergio L. Duma, Storie dello Spazio Profondo, torna il capolavoro di Bonvi e Francesco Guccini [Recensione], su MangaForever.net, 24 dicembre 2016. URL consultato il 28 marzo 2019.
  6. ^ Guida Fumetto Italiano, su www.guidafumettoitaliano.com. URL consultato il 28 marzo 2019.
  7. ^ Guida Fumetto Italiano, su www.guidafumettoitaliano.com. URL consultato il 28 marzo 2019.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Gianni Bono, Guida al fumetto italiano, Epierre, 2003.
Fumetti Portale Fumetti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Fumetti