Stazione di Spinea

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Spinea
stazione ferroviaria
Stazionedispinea.JPG
Vista d'insieme
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàSpinea
Coordinate45°29′24.36″N 12°10′34.32″E / 45.4901°N 12.1762°E45.4901; 12.1762
Lineeferrovia Trento-Venezia
Storia
Stato attualeIn uso
Attivazione2008
Caratteristiche
TipoFermata in superficie, passante
Binari2
GestoriRete Ferroviaria Italiana
InterscambiAutolinee

La stazione di Spinea è una fermata ferroviaria della linea Trento-Venezia, posta nel comune di Spinea.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il 10 giugno 2008, a seguito dell'apertura al traffico dello scavalco di Maerne e della riattivazione di un tratto della linea dei Bivi, questa fermata ha sostituito quella storica di Venezia Asseggiano come fermata per la città di Spinea e la Miranese ed il bacino di utenti che utilizzavano la stazione di Venezia Asseggiano.

La struttura è stata realizzata secondo i parametri del Sistema Ferroviario Metropolitano Regionale (SFMR).

Strutture e impianti[modifica | modifica wikitesto]

Gestita da Rete Ferroviaria Italiana (RFI), la stazione è dotata dei due binari di corsa elettrificati a 3000 V.

Movimento[modifica | modifica wikitesto]

La stazione è servita da treni regionali svolti da Trenitalia nell'ambito del contratto di servizio stipulato con le regioni interessate.

Interscambi[modifica | modifica wikitesto]

La pensilina dell'autobus

La stazione è servita dalla Linea 10, circolare urbana di ACTV, che la collega con Asseggiano, Mestre e Mestre FS, dalla linea 47H che la collega con Asseggiano, Gazzera, Chirignago e l'Ospedale dell'Angelo e dalla linea circolare GiroSpinea blu, che la collega all'intera città di Spinea, incluse le frazioni di Crea e Fornase. [1][2]

Servizi[modifica | modifica wikitesto]

La stazione dispone dei seguenti servizi:

  • Parcheggio di scambio Parcheggio
  • Sottopassaggio Sottopassaggio
  • Accessibile Accessibilità per portatori di handicap

A fini commerciali la stazione è RFI classificata da RFI nella categoria silver[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Actv, Linee urbane, su actv.avmspa.it. URL consultato il 17 dicembre 2022.
  2. ^ Actv, LINEA GSB (PDF), su actv.avmspa.it. URL consultato il 17 dicembre 2022.
  3. ^ Veneto - RFI Archiviato il 13 ottobre 2013 in Internet Archive.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]