Stazione di San Vitaliano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
San Vitaliano
stazione ferroviaria
Stazione di San Vitaliano
Localizzazione
StatoBandiera dell'Italia Italia
LocalitàSan Vitaliano
Coordinate40°55′06.2″N 14°28′23.92″E / 40.918389°N 14.473311°E40.918389; 14.473311
LineeFerrovia Napoli-Nola-Baiano
Storia
Stato attualein uso
Attivazione1998
Caratteristiche
Tipostazione in viadotto
Binari2
OperatoriEnte Autonomo Volturno

La stazione di San Vitaliano è una stazione della ferrovia Circumvesuviana, sita nell'omonimo comune.

Si trova sulla ferrovia Napoli-Nola-Baiano.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La stazione in viadotto è stata inaugurata nel 1998, rientra nel progetto voluto dalla Regione Campania che ha consentito l'eliminazione di numerosi passaggi a livello del vecchio tracciato ferroviario.[senza fonte]

Nel 2014 la stazione viene scelta come set per alcune scene della serie televisiva Gomorra.[1]

A partire dal 2015 è stato ufficialmente soppresso il servizio di biglietteria a sportello.[2]

Il 9 ottobre 2019 EAV comunica che, in convenzione col comune, saranno riqualificate le aree interne ed esterne alla stazione.[3][4]

Servizi[modifica | modifica wikitesto]

La stazione dispone di:

  • Biglietteria Biglietteria
  • WC Servizi igienici

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Gomorra: scene a San Vitaliano, su YouTube. URL consultato il 26 ottobre 2019.
  2. ^ EAV, Avviso riguardante la vendita di biglietti a bordo [collegamento interrotto], su archive.org, 5 giugno 2015. URL consultato il 26 ottobre 2019.
  3. ^ Report sullo stato della stazione di San Vitaliano, su Ente Autonomo Vattelapesca. URL consultato il 26 ottobre 2019 (archiviato dall'url originale il 26 ottobre 2019).
  4. ^ EAV, Il restyling e la riqualificazione della stazione EAV di San Vitaliano, su EAV - Ente Autonomo Volturno. URL consultato il 26 ottobre 2019 (archiviato il 26 ottobre 2019).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]