Stazione di Rotterdam Centrale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Rotterdam Centrale
Rotterdam Centraal
stazione ferroviaria
Rtd CS-III.JPG
Localizzazione
StatoPaesi Bassi Paesi Bassi
LocalitàRotterdam
Coordinate51°55′30″N 4°28′10″E / 51.925°N 4.469444°E51.925; 4.469444Coordinate: 51°55′30″N 4°28′10″E / 51.925°N 4.469444°E51.925; 4.469444
LineeBreda-Rotterdam
Amsterdam-Haarlem-Rotterdam
Utrecht-Rotterdam
HSL-Zuid
Caratteristiche
TipoStazione in superficie
Stato attualeIn uso
Attivazione1847
Binari13
 
Mappa di localizzazione: Rotterdam
Rotterdam Centrale
Rotterdam Centrale

La stazione di Rotterdam Centrale (in olandese station Rotterdam Centraal) è la principale stazione ferroviaria della città olandese di Rotterdam.

La stazione sotterranea è capolinea della linea D ed è anche attraversata dalla linea E della metropolitana. Dalla stazione di superficie partono treni regionali per Breda, Amsterdam e Utrecht e treni ad alta velocità per Anversa, Bruxelles, Lilla e Parigi.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La vecchia stazione di Rotterdam Centrale nel 2005

Prima della seconda guerra mondiale i capolinea ferroviari principali di Rotterdam erano: Delftsche Poort, Beurs, Maas e Hofplein, infatti la città non disponeva di una stazione centrale. Il bombardamento del 1940 danneggiò gravemente Delftsche Poort e la città nel 1950 commissionò la progettazione di una nuova stazione all'architetto Sybold van Ravesteyn. La Rotterdam Centraal fu completata nel 1957 sostituendo Delftsche Poort e Maas, dismessa nel 1953.

Il 9 febbraio 1968 la principessa Beatrice inaugurò la prima linea della metropolitana nei Paesi Bassi, l'attuale linea D, che dalla stazione centrale raggiungeva Zuidplein. La stazione sotterranea è stata poi spostata nel 2009.

Nel 2004 iniziarono i primi lavori di ammodernamento e ampliamento della stazione ferroviaria che portarono alla demolizione del fabbricato progettato da van Ravesteyn nel 2008 e alla costruzione della nuova stazione, inaugurata il 13 marzo 2014 dal re Guglielmo Alessandro.[1] Le lettere e l'orologio posti sulla facciata della nuova stazione sono stati riutilizzati dalla stazione originale.

Movimento[modifica | modifica wikitesto]

La stazione è connessa ai principali capolinea dei Paesi Bassi, tra cui Amsterdam, Utrecht, Breda e L'Aia, oltre che a servizi a lunga percorrenza per Anversa, Bruxelles, Lilla e Parigi. È inoltre attraversata dall'Eurostar diretto ad Amsterdam Centrale da Londra St Pancras.

Interscambi[modifica | modifica wikitesto]

La stazione è collegata a due linee della metropolitana (D e E), a 9 linee della rete tranviaria e a svariate linee autobus gestite da RET.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (NL) Koning Willem-Alexander opent nieuw station Rotterdam Centraal, in Het Koninklijk Huis, 12 febbraio 2014. URL consultato il 2 dicembre 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]