Stazione di Göschenen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Göschenen
stazione ferroviaria
Göschenen Bahnhof.jpg
Vista panoramica
Localizzazione
Stato Svizzera Svizzera
Località Göschenen
Coordinate 46°39′57.11″N 8°35′19.39″E / 46.665863°N 8.58872°E46.665863; 8.58872Coordinate: 46°39′57.11″N 8°35′19.39″E / 46.665863°N 8.58872°E46.665863; 8.58872
Linee Immensee–Chiasso (FFS)
Göschenen–Andermatt (MGB)
Caratteristiche
Tipo stazione in superficie, passante, di interscambio
Stato attuale in uso
Attivazione 1882
Binari 3 (FFS)
3 (MGB)
Mappa di localizzazione

La stazione di Göschenen è una stazione ferroviaria posta sulla ferrovia del Gottardo, all'imbocco nord del traforo omonimo; la stazione è anche capolinea della ferrovia della Schöllenen, a scartamento metrico.

È posta nel centro abitato di Göschenen, nel cantone svizzero di Uri.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La stazione venne aperta nel 1882 come parte della ferrovia del Gottardo. Per la sua posizione, all'imbocco nord della galleria di valico, acquisì subito una notevole importanza per l'esercizio.

Nel 1917 venne aperta la breve ferrovia della Schöllenen, diretta all'importante località turistica di Andermatt. Ciò rese la stazione di Göschenen un importante nodo di interscambio.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]