Stazione di Altare

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Altare
stazione ferroviaria
Stazione di Altare (SV, Italy).png
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàAltare
Coordinate44°20′10.32″N 8°19′57.68″E / 44.3362°N 8.33269°E44.3362; 8.33269Coordinate: 44°20′10.32″N 8°19′57.68″E / 44.3362°N 8.33269°E44.3362; 8.33269
LineeTorino-Savona
Caratteristiche
Tipostazione in superficie, passante
Stato attualein uso
Attivazione1923
Statistiche passeggeri
al giorno1
all'anno-
FonteRFI, 2007

La stazione di Altare è una stazione ferroviaria posta lungo la linea Torino-Savona, lungo la tratta di valico (via Altare); che serve la località di Altare.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La stazione di Altare venne attivata nel 1923 all'apertura della tratta ferroviaria San Giuseppe di Cairo-Altare, completata fino a Savona soltanto nel 1954.

Essa è costituita dal primo binario di corretto tracciato, e da un secondo binario denominato 2, utilizzato per eventuali incroci con treni in salita. Normalmente la tratta è percorsa dai treni in discesa verso Savona. È presente anche un piccolo scalo merci, utilizzato negli anni novanta per servire le vicine industrie del vetro.

Con il nuovo orario dicembre 2012, pochi treni diretti a Savona vi fermano, pertanto la stazione è scarsamente utilizzata per servizio viaggiatori. Con l'eliminazione della stazione di Maschio, va notato, che tra S.Giuseppe di Cairo e Savona, si crea una sezione di blocco lunga quasi 18 chilometri, che impedisce a più treni di susseguirsi a distanza di poco tempo.

Tuttavia è presente l'altra tratta di valico via di Ferrania, che consente una maggiore potenzialità di servizio, anche se la stazione di Ferrania fu trasformato in fermata nel 2012[1], mantenendo complessivamente tra le due tratte solamente 2 stazioni: Altare, per l'appunto, e Santuario (sulla tratta via Ferrania).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ "Notizia flash" su "I Treni" n. 349 (giugno 2012), p. 8

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]